Atropa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Atropa
Atropa belladonna1.jpg
Atropa belladonna
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Solanales
Famiglia Solanaceae
Sottofamiglia Solanoideae
Tribù Hyoscyameae
Genere Atropa
L., 1753
Specie

vedi testo

Atropa L., 1753 è un genere di piante angiosperme dicotiledoni della famiglia Solanaceae.[1]

Il nome del genere, in considerazione della sua velenosità, fa riferimento a Atropo, la più anziana delle tre Moire che nella mitologia greca rappresenta il destino finale della morte d'ogni individuo poiché a lei era assegnato il compito di recidere il filo che rappresentava la vita del singolo, decretandone il momento della morte.

La specie più nota è Atropa belladonna da cui si ricava l'atropina usata in oculistica.

Le specie appartenenti a questo genere comprendono anche altri composti farmacologicamente attivi come scopolamina e iosciamina.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Atropa, su The Plant List. URL consultato il 21 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica