Atriplex hortensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Atriplex hortensis
Atriplex hortensis cleaned Sturm.png
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Ordine Caryophyllales
Famiglia Amaranthaceae
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Caryophyllales
Famiglia Chenopodiaceae
Genere Atriplex
Specie A. hortensis
Nomenclatura binomiale
Atriplex hortensis
L., 1753
Sinonimi

Atriplex acuminata

Atriplex hortensis

La Atriplex hortensis L., 1753[1], conosciuta anche come atreplice degli orti o bietolone rosso è una pianta erbacea annuale commestibile. Resistente e dal portamento eretto e ramificato, può raggiungere i 60–90 cm di altezza a seconda delle varietà. Le foglie presentano forme variabili ma generalmente bislunghe, finemente nervate e leggermente acidule all'assaggio. I fiori sono piccoli e concolori al fogliame che può essere verde o rosso, appena più scuri. I semi sono piccoli, neri e contenuti in una membrana sottile giallina, mantengono la loro vitalità per tre anni.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Taxon: Atriplex hortensis L., in Germplasm Resources Information Network (GRIN), United States Department of Agriculture, Agricultural Research Service, Beltsville Area. URL consultato il 23 marzo 2008.
  2. ^ Burr, Fearing: "The Field and Garden Vegetables of America", page 297. Crosby and Nichols, 1863

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4374518-0
Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica