Asuel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Asuel
frazione
Asuel – Stemma
Asuel – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Jura matt.svg Giura
DistrettoPorrentruy
ComuneLa Baroche
Territorio
Coordinate47°24′10″N 7°12′40″E / 47.402778°N 7.211111°E47.402778; 7.211111 (Asuel)Coordinate: 47°24′10″N 7°12′40″E / 47.402778°N 7.211111°E47.402778; 7.211111 (Asuel)
Altitudine569 m s.l.m.
Superficie10,14 km²
Abitanti184 (2009)
Densità18,15 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale2954
Prefisso032
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS6772
TargaJU
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Asuel
Asuel

Asuel (toponimo francese; in tedesco Hasenburg, desueto[1]) è una frazione di 184 abitanti del comune svizzero di La Baroche, nel Canton Giura (distretto di Porrentruy).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune di Asuel prima degli accorpamenti comunali del 2009

Già comune autonomo che si estendeva per 10,14 km² e che comprendeva anche la frazione di La Malcôte, il 1º gennaio 2009 è stato accorpato agli altri comuni soppressi di Charmoille, Fregiécourt, Miécourt e Pleujouse per formare il nuovo comune di La Baroche[1][2].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di Santo Stefano
  • Chiesa cattolica di Santo Stefano, eretta nel 1839[1];
  • Rovine del castello, eretto nell'XI secolo e abbandonato nel XVI secolo[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1836 comune politico e comune patriziale erano uniti nella forma del commune mixte[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Bernard Prongué, Asuel, in Dizionario storico della Svizzera, 10 giugno 2020. URL consultato il 17 giugno 2020.
  2. ^ (FR) Histoire, su sito istituzionale del comune di La Baroche. URL consultato il 17 giugno 2020.
  3. ^ Dizionario storico della Svizzera

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN237472157 · GND (DE4776645-1
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera