Askold (incrociatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Askold
Askold1898-1922b.jpg
Descrizione generale
Naval Ensign of Russia.svg
Tipo incrociatore protetto
Classe unica
Proprietà Naval Ensign of Russia.svg Voenno-morskoj flot
Cantiere Germaniawerft di Kiel
Impostata 20 luglio 1899
Varata 15 marzo 1900
Entrata in servizio 25 gennaio 1902
Destino finale radiata nel 1922
Caratteristiche generali
Dislocamento standard: 5.860 t
a pieno carico: 5.950 t
Lunghezza 132,1 m
Larghezza 15,6 m
Pescaggio 6,2 m
Velocità 23 nodi
Autonomia 4.300 miglia nautiche a 10 nodi
Equipaggio 534
Armamento
Artiglieria 12 cannoni da 152 mm
12 cannoni da 75 mm
8 cannoni da 47 mm
2 cannoni da 37 mm
Siluri 6 tubi lanciasiluri da 381 mm

dati tratti da [1]

voci di incrociatori presenti su Wikipedia

La Askold, unica unità della sua classe, fu un incrociatore, uno delle pochi al mondo con cinque fumaioli (Francia esclusa), varato nel 1899 a Kiel per la Marina Imperiale Russa. Si trattava di un incrociatore protetto, quindi senza cintura corazzata: cercava in tal modo, con un relativo successo, di mantenere la velocità su valori rilevanti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ASKOLD 1st class cruiser (1901), su navypedia.org. URL consultato il 20 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]