Ashuradeh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ashuradeh
آشوراده
Geografia fisica
LocalizzazioneMar Caspio
Coordinate36°54′48″N 54°00′00″E / 36.913333°N 54°E36.913333; 54
Superficie8 km²
Altitudine massima-28 m s.l.m.
Geografia politica
StatoIran Iran
ProvinciaGolestan
ShahrestānTorkaman
Fuso orario+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Ashuradeh
Ashuradeh
voci di isole dell'Iran presenti su Wikipedia

Ashuradeh (in persiano آشوراده) è l'unica isola iraniana sul mar Caspio; amministrativamente appartiene alla provincia di Torkaman, regione del Golestan. Si trova alla fine della penisola di Miankaleh ed è a soli 3 km dalla città di Bandar-e Torkeman[1]. Più del 40% del caviale iraniano viene prodotto nelle vicinanze dell'isola.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ashuradeh era abitata un tempo da 300 famiglie, ma il villaggio è ormai deserto. L'isola fu occupata dalle forze russe nel 1837 nonostante le proteste provenienti dalla Persia[2]. Dopo l'occupazione, l'esercito russo mantenne una postazione militare sull'isola per qualche decennio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole