Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Gorgan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gorgan
città
گرگان
Gorgan – Veduta
Localizzazione
StatoIran Iran
ProvinciaGolestan
ShahrestānGorgan
Circoscrizione
Territorio
Coordinate36°50′19″N 54°29′05″E / 36.838611°N 54.484722°E36.838611; 54.484722 (Gorgan)Coordinate: 36°50′19″N 54°29′05″E / 36.838611°N 54.484722°E36.838611; 54.484722 (Gorgan)
Altitudinem s.l.m.
Superficie1 699,03 km²
Abitanti350 676 (2016 [1])
DensitàErrore nell'espressione: carattere di punteggiatura " " non riconosciuto ab./km²
Altre informazioni
Prefisso0171
Fuso orarioUTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Gorgan
Gorgan
Sito istituzionale

Gorgan (persiano: گرگان‎‎), ossia Gorgān che - come l'antico toponimo Hyrcania - (significa "Terra dei lupi")[2] è una città del nordest dell'Iran, all'estremo sudest del mar Caspio. Al 2016 contava 350,676 abitanti.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

È la capitale della provincia del Golestan (Astarābād), situata a 400 km da Teheran e capoluogo dello shahrestān omonimo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'antichità era chiamata Tambrax o Thambraces, ed era capitale dell'antica regione nota come Ircania (in greco antico : Υρκανια, in antico-persiano: Varkâna, che significava Terra dei lupi.

La città è stata capitale nel X e XI secolo della dinastia Ziyaride, uno dei più famosi esponenti della quale fu Qabus, o Kavus, mecenate di al-Biruni nell'anno 1000, che è sepolto nella torre di Gonbad-e Kavus nella città omonima, capoluogo dell'omonimo shahrestān.

Nelle epoche più recenti, la città è stata chiamata Astarābād (la città della stella). Nel 1841 furono scoperti oggetti preziosi della seconda metà del II millennio a.C., alcuni dei quali sembrano di ispirazione egiziana.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Il commercio è la principale attività economica della città che include cereali, sapone e tappeti. Recentemente la pianura attorno a Gorgan è diventata un rigoglioso granaio; anche il turismo ha avuto sviluppo, infatti Gorgan ha diverse attrazioni storiche e naturali e anche musei. Alcuni di questi siti includono la Moschea Jame di Gorgan, il pittoresco villaggio di Ziarat, le sue sorgenti termali e la cascata Ziarat, il parco forestale di Alang Darreh, Hezarpich Heighths, il museo di Gorgan che ospita reperti di Tureng Tepe e altri siti archeologici della zona e un museo dell'artigianato. Gorgan è anche nota per i suoi mercati locali giornalieri dove si vendono prodotti artigianali come tappeti di lana, tessuti di seta e gioielli fatti a mano.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

A Gorgan sono presenti diverse università tra le quali:

  • Mirdamad Cultural Institute (MCI)
  • Islamic Azad University of Gorgan
  • Golestan University of Medical Sciences
  • Gorgan University of Agricultural Sciences & Natural Resources
  • Mirdamad Institute of Higher Education
  • Lamei Gorgani Institute of Higher Education
  • Hakeem Jorjani Institute of Higher Education

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Gorgan Railway Station

La città è servita per via aerea dall'Aeroporto Internazionale di Gorgan[3]; Gorgan è un importante snodo ferroviario iraniano, infatti la città è dotata di una stazione ferroviaria la Gorgan Railway Station[4].

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Lo sport principale a Gorgan è il Basket. Lo Shahrdari Gorgan compete nella Super League del basket iraniano.

Attualmente la principale squadra di calcio di Gorgan è l' Etka Gorgan F.C., che compete nella Azadegan League.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]