Arnie Zane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Arnie Zane (Bronx, 26 settembre 1948Valley Cottage, 30 marzo 1988) è stato un ballerino, coreografo e fotografo statunitense statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Secondogenito di una famiglia italiana ed ebraica, Zane nacque a New York e studiò teatro e storia dell’arte alla Binghamton University.[1] Dopo la laurea cominciò a lavorare come fotografo, ricevendo vasti apprezzamenti di critica per la sua abilità di immortalare i movimenti del corpo.[2] All’università conobbe il ballerino Bill T. Jones, con cui instaurò un proficuo sodalizio artistico e sentimentale, oltre a trasferirsi brevemente ad Amsterdam con lui dopo gli studi.[3] Dopo aver seguito lezioni di improvvisazione, Zane si interessò alla danza e fondò con Jones e Lois Welk l’American Dance Asylum. Dopo una tournée internazionale di due anni, Jones e Zane sciolsero la compagnia e fondarono la Bill T- Jones-Arnie Zane Company nel 1982, che esordì alla Brooklyn Academy of Music.[4] Zane e Jones ottennero un grande successo e nelle loro coreografie affrontavano temi contemporanei come il razzismo, il sessismo e la paura del nucleare. Dopo aver ricevuto la Creative Artists Public Service Fellowship nel 1972 per la sua opera come fotografo, ottenne due vole le sovvenzioni dal National Endowment for the Arts nel 1983 e nel 1984.

Malato di AIDS, morì all'età di trentanove anni nel 1988.[5]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Green, Jonathan, Continuous Replay: The Photographs of Arnie Zane, MIT Press (1999). ISBN 978-0262571272

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jennifer Dunning, Arnie Zane, 39, Choreographer and Dancer, Dies, in The New York Times, 1º aprile 1988. URL consultato il 26 settembre 2019.
  2. ^ Deborah Garwood, Arnie Zane and the Lantern of Memory, in PAJ: A Journal of Performance and Art, vol. 27, n. 2, 1º maggio 2005, pp. 87–90, DOI:10.1162/1520281053850884. URL consultato il 26 settembre 2019.
  3. ^ (EN) Elizabeth Zimmer e Susan Quasha, Body Against Body: The Dance and Other Collaborations of Bill T. Jones & Arnie Zane, Station Hill Press, 1989, ISBN 9780882680644. URL consultato il 26 settembre 2019.
  4. ^ (EN) IMG Artists | Celebrate Performance, su IMG Artists. URL consultato il 26 settembre 2019.
  5. ^ (EN) Jennifer Dunning, DANCE; A Partner Exits, a Solo Begins, in The New York Times, 4 novembre 1990. URL consultato il 26 settembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN54432239 · ISNI (EN0000 0000 8133 5566 · LCCN (ENn88063931 · GND (DE119087324 · BNF (FRcb15045219v (data) · ULAN (EN500348099 · WorldCat Identities (ENlccn-n88063931