Arisbe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arisbe
SagaCiclo Troiano
Nome orig.Ἀρίσβη
SessoFemmina

Arisbe (in greco antico Ἀρίσβη) o Arisba ed a volte chiamata Ida è un personaggio della mitologia greca, figlia del veggente Merope di Percote.
Fu la prima moglie di Priamo.

Il mito[modifica | modifica wikitesto]

Le origini[modifica | modifica wikitesto]

Arisbe era la figlia di Merope Percosio, noto per la sua veggenza ed ebbe per fratelli Adrasto e Anfio.
Sposò Priamo quando questi non era ancora re di Troia e subito dopo la nascita del loro figlio Esaco, Priamo la ripudiò e divenne moglie di Irtaco[1] che la rese madre dei figli Asio e Niso, i quali parteciparono alla guerra di Troia con i due zii materni.
Irtaco e Arisbe si stabilirono sul monte Ida dove allevarono i propri figli che divennero ottimi cacciatori.

Nell'Eneide, Irtaco è detto anche padre di Ippocoonte, ma non che Arisbe sia la madre.

Dopo aver divorziato, Priamo scelse come sposa Ecuba, figlia di Dimante e re della Frigia.

Durante la guerra di Troia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla morte di Paride, dopo che Deifobo fu preferito ad Eleno come nuovo sposo di Elena, questi preferì rifugiarsi sul monte Ida presso Arisbe.

Omonimie[modifica | modifica wikitesto]

Ha lo stesso nome la moglie di Dardano (chiamata anche Bateia) e figlia di Macareus. Nella Troade, esisteva una città chiamata Arisbe, di cui era signore Asio, come ricorda Omero; essa era stata da lui fondata in onore della madre, cui aveva dato il nome. Un'altra città con la stessa denominazione si trovava sull'isola di Lesbo, e venne conquistata da Enea per conto di Priamo prima della guerra di Troia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pseudo-Apollodoro, Libro III - 12,5

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Robert Graves, i Miti Greci pagine 578 e 641
  • Dizionario universale di mitologia, 2003 Bompiani editore, ISBN 88-452-9267-3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca