Aracoeli (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aracoeli
AutoreElsa Morante
1ª ed. originale1982
GenereRomanzo
Sottogenereromanzo famigliare
Lingua originaleitaliano
AmbientazioneMilano, Roma, El Almendral in Almería

Aracoeli è l'ultimo romanzo di Elsa Morante, pubblicato nel 1982 presso Giulio Einaudi Editore. In occasione della traduzione francese, il libro vinse il Prix Médicis étranger.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Racconta la relazione tra madre e figlio, da esclusiva e speciale a totale e imprigionante. La donna porta il doppio cognome Muñoz Muñoz (è d'origine andalusa, e per questo il libro usa a volte termini di derivazione spagnola) e il nome appunto di Aracoeli. Il figlio, Vittorio Emanuele (o Manuele, come lo zio Manuel), è omosessuale e infelice, pentito intorno ai 40 anni della sua infanzia dorata vissuta in simbiosi con la madre, considerata da tutti una selvaggia e ora morta "oltraggiando gli affetti famigliari con una furia demenziale e lussuriosa".

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

  • trad. spagnola di Ángel Sánchez-Gijón, Araceli, 1984
  • trad. francese di Jean-Noël Schifano, Aracoeli. Roman, 1984
  • trad, tedesca di Ragni Maria Gschwend, Aracoeli, 1984
  • trad. inglese di William Weaver, Aracoeli: A Novel, 1984
  • trad. norvegese di Tor Fotland, Aracoeli, 1984
  • trad. svedese di Barbro Andersson, Aracoeli, 1985
  • trad. danese di Jytte Lollesgaard, Aracoeli, 1986
  • trad. finlandese di Aira Buffa, Aracoeli, 1987
  • trad. ceca di Zdeněk Frýbort, Aracoeli, 1988
  • trad. slovena di Srečko Fišer, Aracoeli, 1993
  • trad. ebraica di Miriam Shusṭerman-Padovano, ארצ׳לי / Artsheli, 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ALLA MORANTE IL PREMIO 'MEDICIS ETRANGER', su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 19 ottobre 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Articolo di Sara Bertucci sul lessico di Aracoeli (2006)
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura