Anurophasis monorthonyx

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Quaglia degli Snow
Snow Mountains Quail.JPG
Maschio (davanti) e femmina (dietro)
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Galliformes
Famiglia Phasianidae
Sottofamiglia Perdicinae
Genere Anurophasis
van Oort, 1910
Specie A. monorthonyx
Nomenclatura binomiale
Anurophasis monorthonyx
van Oort, 1910
Areale

Snow Mountains Quail range.jpg

La quaglia degli Snow (Anurophasis monorthonyx van Oort, 1910), unica specie del genere Anurophasis van Oort, 1910, è un uccello galliforme della famiglia dei Fasianidi, endemico della Nuova Guinea.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Misura 25-28 cm di lunghezza per circa 401 g di peso[3].

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Ha corpo rotondo e massiccio. Il maschio è ricoperto da un piumaggio interamente di colore bruno-rossastro scuro fortemente barrato su dorso, ali e petto. La femmina ha testa, nuca, ali, dorso e coda di colore marrone scuro. Gola, petto e ventre sono di colore grigio chiaro. Ali, dorso, petto e ventre sono abbondantemente barrati. Il becco è tozzo e uncinato e le zampe sono di colore giallo scuro. L'iride è marrone.

Nell'identificazione può essere confusa con gli esemplari appartenenti alle sottospecie mafulu e monticola della quaglia bruna (Coturnix ypsilophora), entrambe di colore scuro e diffuse ad altitudini simili in Nuova Guinea[3].

Voce[modifica | modifica wikitesto]

Il richiamo è stato sentito solo una volta. Il suo suono somiglia ad un chiocciare stridulo, una sorta di quee-u ripetuto 4-5 volte[3].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Un pulcino.

A causa del suo habitat quasi inaccessibile, questa specie è quasi completamente sconosciuta ed è stata osservata in natura solo poche volte. Uccello generalmente solitario, è stato talvolta osservato anche in coppia. Si nutre di semi, di foglie, di giovani germogli, di fiori, di bruchi e di insetti[3].

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Le abitudini riproduttive sono praticamente sconosciute. Un nido contenente tre uova è stato scoperto ai piedi di un gruppo di tussock nel mese di settembre[3].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questo uccello vive nelle praterie alpine dei monti Snow (noti anche come monti Maoke) e Star sull'altopiano di Kemabu tra 3100 e 4200 m di altitudine al centro della provincia indonesiana di Papua, in Nuova Guinea[3].

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa regione scarsamente popolata e molto isolata fa sì che la specie sia virtualmente al sicuro delle interazioni umane. Tuttavia, diversi progetti di sfruttamento minerario e il fatto che la quaglia degli Snow non è protetta dalla legge indonesiana rappresentano un rischio per questa specie, e come tale viene classificata come «prossima alla minaccia» (Near Threatened) dalla IUCN[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2016, Anurophasis monorthonyx, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.3, IUCN, 2017.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Phasianidae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 5 maggio 2014.
  3. ^ a b c d e f (EN) Snow Mountain Quail (Anurophasis monorthonyx), su hbw.com. URL consultato il 2 giugno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli