Antoliva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antoliva
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaCoA of Verbano-Cusio-Ossola.svg Verbano-Cusio-Ossola
ComuneVerbania-Stemma.svg Verbania
Territorio
Coordinate45°56′47.14″N 8°35′17.14″E / 45.946428°N 8.588094°E45.946428; 8.588094 (Antoliva)
Abitanti234[2]
Altre informazioni
Cod. postale28921
Fuso orarioUTC+1
Patronosant'Ambrogio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Antoliva
Antoliva

Antoliva è una frazione del comune italiano di Verbania, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, in Piemonte. È uno degli abitati più antichi di Verbania. Si trova sulla sommità del pendio che sta a monte di Biganzolo e della Pastura.

La località dista 1,86 km da Pallanza.[1]

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

La località deve il suo nome dal greco "ànthos", che significa fiori e oliva dalla coltura degli olivi.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il piccolo centro storico mostra caratteristiche databili tra il '700 e '800, vi si possono trovare portali medioevali, androni lastricati e cortili chiusi. All'esterno dell'abitato si possono trovare cascine e fienili, testimonianza di un passato di attività agricola e pastorale resa possibile dalla favorevole posizione esposta al sole in cui la frazione si trova.[4]Fu feudo insieme a Biganzolo della famiglia dei marchesi Moriggia.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa di Sant'Ambrogio[modifica | modifica wikitesto]

Di impianto romanico, la sua edificazione risale al XII secolo.Al suo interno sono presenti affreschi del XV secolo[5]. La chiesa è stata ampliata alla fine del 1500.[5]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Ad Antoliva prese ispirazione per le sue opere, il pittore scapigliato Daniele Ranzoni di Intra. Ad Antoliva realizza l'opera "Il bosco di Antoliva" (1867), opera incentrata sullo studio del vero e dell'osservazione della realtà. [6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La Frazione di Antoliva, su italia.indettaglio.it. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  2. ^ [1]
  3. ^ Biganzoli, p. 173.
  4. ^ Biganzoli, p.175.
  5. ^ a b Biganzoli, p. 174.
  6. ^ Daniele Ranzoni: uno scapigliato sul Lago Maggiore, su la natura delle cose.it. URL consultato il 30 ottobre 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Biganzoli, Verbania le mappe della memoria, Verbania, Tararà Edizioni srl, aprile 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]