Anotopteridae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Anotopteridae
Daggertooth.PNG
Anotopterus vorax
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Aulopiformes
Famiglia Anotopteridae
Particolare della bocca di Anotopterus vorax

Gli Anotopteridae sono una famiglia di pesci ossei marini dell'ordine Aulopiformes comprendente tre specie tutte comprese nel genere Anotopterus.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Le tre specie della famiglia sono diffuse alle alte latitudini dell'Oceano Atlantico settentrionale (A. pharao), dell'Oceano pacifico settentrionale (A. nikparini) e dell'Oceano Antartico (A. vorax).[1] Sono assenti dal mar Mediterraneo.

Sono pesci batipelagici, A. nikparini è stato catturato a profondità da 0 a oltre 2000 metri[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi pesci, abbastanza simili ai Paralepididae presenti anche nel mar Mediterraneo, hanno corpo allungato, bocca molto grande armata di denti sciaboliformi lunghi e acuti, con mascelle appuntite. La pinna dorsale è assente mentre la pinna adiposa è presente e ben sviluppata. Le pinne ventrali sono molto piccole. Le scaglie sono assenti. Non ci sono fotofori[1].

La taglia può superare il metro, la specie più grande è A. nikparini che può raggiungere il metro e mezzo.[3].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni ittiologi uniscono questa famiglia agli Alepisauridae[1]

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Scheda da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.
  2. ^ (EN) Anotopterus nikparini, su FishBase. URL consultato il 12.01.2014.
  3. ^ a b Lista delle specie da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci