Annika: Crime Reporter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Annika: Crime reporter è una serie di film del 2012 tratta dai romanzi della scrittrice e giornalista svedese Liza Marklund che hanno come protagonista una giornalista di Stoccolma, Annika Bengtzon.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La scrittrice Liza Marklund, autrice dei romanzi, da cui è tratta la serie

Sono le inchieste della reporter di cronaca nera Annika Bengtzon del giornale svedese Stampa Della Sera. La serie è tratta dai alcuni dei romanzi della scrittrice Liza Marklund.

La serie comprende:

  1. Il testamento di Nobel (Nobels Testamente) diretto da Peter Flinth
  2. I dodici sospetti (Prime Time) diretto da Agneta Fagerström-Olsson
  3. Studio Sex (Studio Sex) diretto da Agneta Fagerström-Olsson
  4. Il lupo rosso (Den röda vargen) diretto da Agneta Fagerström-Olsson
  5. Finché morte non ci separi (Livstid) diretto da Ulf Kvensler
  6. Freddo sud (En plats i solen) diretto da Peter Flinth

Il testamento di Nobel[modifica | modifica wikitesto]

l'attice Malin Crépin interpreta Annika Bengtzon ne Il testamento di Nobel
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Il testamento di Nobel.

Dopo la premiazione del Nobel, in un attentato rimanere uccisa Caroline von Behring, scienziata svedese, a capo della commissione selezionatrice dei Nobel medici.

I dodici sospetti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: I dodici sospetti (film).

Dopo una festa, una nota presentatrice TV Michelle Carlsson viene assassinata con un colpo di pistola, in un castello del Sörmland.

Studio Sex[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Studio Sex.

In un parco viene trovato il cadavere, completamente nudo, di una ragazza strangolata.

Il lupo rosso[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Il lupo rosso (film).

Un giornalista di un quotidiano che aveva scritto su un caso accaduto quarant'anni prima in una base dell'aeronautica militare, viene ucciso, investito, da un'automobile.

Finché morte non ci separi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finché morte non ci separi (film 2012).

Un agente di polizia famoso per avere liberato dei bambini ostaggio in una scuola, viene ritrovato assassinato.

Freddo sud[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Freddo sud.

Una famiglia di cittadini svedesi composta dall'ex campione sportivo Sebastian Söderström, la moglie e i due bambini piccoli sono rimasti soffocati durante una rapina nella villa, nella Costa del Sol, in Andalusia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito Liza Marklund, su lizamarklund.com. URL consultato il 24 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2015).