Andrea Vettoretti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea Vettoretti (Treviso, 1974) è un chitarrista e compositore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si avvicina allo studio della chitarra classica a dieci anni e nel 1998 si diploma con il massimo dei voti al Conservatorio “G. Rossini” di Fermo. Continua gli studi in Francia presso l' “École Normale de Musique” di Parigi, sotto la guida del M° Alberto Ponce, dove ottiene il “Diplome Suérieur de Execution” e il “Diplome Supérieur de Concertiste”. Durante il periodo parigino entra in contatto con musicisti di fama internazionale come Mstislav Rostropovitch, Alicia de Larrocha, Stephen Dogson, David Russell, che contribuiscono ad ampliare la sua formazione.

Ha vinto diversi Concorsi Musicali Nazionali ed Internazionali tra cui:

  • il “Città di Varenna”;
  • il “Benvenuto Terzi” di Bergamo;
  • il “Rovere d'oro” di Imperia, il “Premio Subinates” in Svizzera;
  • la XV edizione della prestigiosa selezione A.R.A.M. di Roma, Concorso aperto a tutte le discipline strumentali in collaborazione con il Ministero Degli Esteri.

Alla XXXII edizione della “ Grolla d'oro ” (Premio Internazionale d'Arte) gli è stata conferita una Targa per la Musica Classica a riconoscimento dei suoi meriti artistici.

È un artista della casa discografica CNI Music e svolge prevalentemente un'attività concertistica che lo vede coinvolto in Festival Nazionali ed Internazionali; suona regolarmente in Italia, Francia, Svizzera, Spagna, Messico, Polonia, Germania, Irlanda, Austria, Canada, Stati Uniti, Sud America e Australia.

Il suo interesse all'arricchimento del repertorio chitarristico lo ha portato negli anni a collaborare con vari autori, molti dei quali ( Andrew York, Simone Iannarelli, Stella Sung, Eduardo Martin, Laurent Boutros, Renato Grandin, Massimo Scattolin, Roberto Fabbri, Ganesh Del Vescovo, Stefano Casalini, Marco Gammanossi) gli hanno dedicato le loro opere. Per la realizzazione dell' Album RAIN ha inoltre collaborato con 15 scrittori che gli hanno dedicato testi e poesie, tra questi ricordiamo la giornalista e scrittrice Eugenia Romanelli.

Dal 2017 si occupa anche di didattica pubblicando, per Edizioni Musicali Sinfonica , "Il Carnevale degli animali" 12 studi per chitarra ispirati alle musiche di Camille Saint-Saens e dedicati agli studenti di questo strumento.

È direttore artistico del “Festival Delle Due Città Treviso-Roma”[1].

A gennaio 2016 Andrea Vettoretti vince con il video "Sensations" il premio "Best Music Video ambiental/instrumental" conferito da "Akademia".

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • “Sonate” Rivoalto (2000)
  • “Reminiscenze” Phoenix Classics (2003)
  • "Tra le Corde" Sinfonica (2004)
  • "World Dances" Sinfonica (2005)
  • “Italian Coffee” Urtext Digital Classics (2008)
  • "Oh Sole Mio" Sinfonica (2009)
  • "Teatro dei Pazzi" Bianco&Nero (2013)
  • "Sensations" CNI - Compagnia Nuove Indye (2013)
  • "Guitar Sonatas" Newton (2013)
  • "Italian Coffee" Bianco&Nero (2014)
  • "Rain" CNI Unite (2015)
  • "Once Upon a Time" Holly Music (2016)
  • "Wonderland" CNI (2017)

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie
  1. ^ Andrea Vettoretti, su musikrooms.com.