Andrea Lucchesini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea Lucchesini (Massa e Cozzile, 8 luglio 1965) è un pianista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Allievo della pianista Maria Tipo, si è imposto all'attenzione internazionale vincendo nel 1983 il primo premio al concorso Dino Ciani del Teatro alla Scala di Milano, che gli ha aperto la strada alla collaborazione con importanti orchestre e direttori quali Claudio Abbado, Semyon Bychkov, Roberto Abbado, Riccardo Chailly e altri. La sua attività di concertista inoltre gli è valsa, nel 1994, il premio Accademia Chigiana e nel 1995 il premio della Giuria "F. Abbiati"[1].

Di rilievo sono inoltre le interpretazioni delle opere del compositore Luciano Berio di cui ha pubblicato nel 2007 un album per l'etichetta Avie Records[2], che ha fatto seguito al concerto "Echoing curves" dello stesso compositore registrato con la London Symphony Orchestra per l'etichetta BMG[1], e la collaborazione con il violoncellista Mario Brunello[3].

Per l'etichetta Stradivarius ha pubblicato l'intera raccolta delle sonate di Ludwig Van Beethoven[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Andrea Lucchesini ita – Concorso Internazionale di musica “Città di Pinerolo”, su concorsomdcpinerolo.it. URL consultato il 28 aprile 2016.
  2. ^ Lucchesini pno - Luciano Berio: Piano Music CD Album, su www.cduniverse.com. URL consultato il 28 aprile 2016.
  3. ^ Mario Brunello - Lekeu: Sonata for cello & piano; Schubert: Sonata for Arpeggione & piano CD Album, su www.cduniverse.com. URL consultato il 28 aprile 2016.
  4. ^ Andrea Piano Lucchesini - Beethoven: Piano Sonatas / Andrea Lucchesini CD Album, su www.cduniverse.com. URL consultato il 28 aprile 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN116702085 · LCCN: (ENn84157821 · SBN: IT\ICCU\UBOV\562404 · ISNI: (EN0000 0000 8413 4620 · GND: (DE134448863 · BNF: (FRcb13896842d (data)