Ancona (Illinois)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ancona
area non incorporata
(EN) Ancona, Illinois
Localizzazione di Ancona all'interno dello stato dell'Illinois
Localizzazione di Ancona all'interno dello stato dell'Illinois
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Illinois.svg Illinois
Contea Livingston
Territorio
Coordinate 41°02′26″N 88°52′21″W / 41.040556°N 88.8725°W41.040556; -88.8725 (Ancona)Coordinate: 41°02′26″N 88°52′21″W / 41.040556°N 88.8725°W41.040556; -88.8725 (Ancona)
Altitudine 191 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 61311
Prefisso 815, 779
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Ancona
Ancona

Ancona è un centro abitato degli Stati Uniti d'America, situato nella contea di Livingston dello Stato dell'Illinois. Sorge nella regione geografica dello Streatorland, regione prevalentemente agricola attraversata dal fiume Vermilion, che risulta abbastanza isolata, a causa della lontananza dalle autostrade. Dal punto di vista amministrativo è un'area non incorporata. Prende il nome dalla città italiana di Ancona, capoluogo delle Marche[1].

La stazione di Ancona era un'importante giunzione della ferrovia di Santa Fe, prima della dismissione della diramazione per Kansas City.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Ancona sorge su un territorio pianeggiante attraversato dal torrente Prairie, affluente del fiume Vermilion, a sua volta affluente del fiume Illinois, tributario del Mississippi.

La stazione ferroviaria[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Ancona, Illinois, nota anche come bivio di Ancona, è una stazione della ferrovia di Santa Fe. Era un'importante stazione di incrocio di questa ferrovia, sorgendo nel punto in cui la diramazione di Pekin, costruita nel 1889 ed abbandonata nel 1982, si dipartiva dalla linea principale, dirigendosi verso ovest, verso Kansas City. I treni merci passano ancora sulla linea principale e la posizione offre una buona vista prospettica sulla ferrovia, sfruttata dagli appassionati di treni che da qui scattano fotografie ai treni in transito[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il centro fu fondato nel 1854 come stazione della ferrovia in linea d'aria[3] tra Terre Haute (Illinois) e Council Bluffs. I fondatori furono Orson Shackleton[4] e Joseph Gumm, che costruirono la prima casa, dove aprirono un negozio di generi diversi. Il nome fu scelto su proposta dei minatori di Ancona (Italia) che lavoravano nelle miniere di carbone del vicino centro di Streator. Il 17 luglio 1856 fu aperto l'ufficio postale[5].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Edward Callary, Place Names of Illinois, edito da University of Illinois Press, 2008.
  2. ^ Drury, George H. The Train-Watcher's Guide to North American Railroads: A Contemporary Reference to the Major railroads of the U.S., Canada and Mexico; Kalmbach Publishing, 1992 (pp. 37–42). ISBN 0-89024-131-7.
  3. ^ Per "ferrovia in linea d'aria" negli Stati Uniti si intende una linea ferroviaria di pianura che collega con una linea retta due centri, collegati così in linea d'aria, ossia senza curve. Il periodo d'oro di questo tipo di ferrovie fu quello immediatamente precedente l'avvento dell'aviazione civile, tra Ottocento e Novecento.
  4. ^ Gli Shackleton sono una famiglia originaria dell'Inghilterra e dell'Irlanda, stabilitasi nel territorio degli Stati Uniti nel 1743, quando si stabilirono nella contea di Sussex, nel New Jersey
  5. ^ Tutte le notizie storiche sono tratte dai seguenti testi:
    • Edward Callary, Place Names of Illinois, edito da University of Illinois Press, 2008;
    • Autori vari, History of Livingstone County, Illinois, 1991;
    • Autori vari, The Shackletons, edizioni Pittcraft, 1972, pagina 158 (per le notizie sui fondatori).
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America