America First

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un manifesto elettorale del 1927

Il termine America First[1] si riferisce alla linea politica estera di isolazionismo degli Stati Uniti d'America,[2] in tre momenti storici: il primo nel 1916 con Thomas Woodrow Wilson,[3] il secondo nel periodo della seconda guerra mondiale fino alla fine degli anni '50 ed il terzo nell'era della presidenza di Donald Trump,[4][5] che lo ha usato anche come slogan politico.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le radici profonde dell’America First | Geopolitica, ATLANTE | Treccani, il portale del sapere, su www.treccani.it. URL consultato l'11 gennaio 2021.
  2. ^ (EN) Lynne Olson, Those Angry Days: Roosevelt, Lindbergh, and America's Fight Over World War II, 1939–1941, in Random House Publishing Group, 2013, pp. 220, 227, 234, 242, 243. URL consultato l'8 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2020).
  3. ^ Chi ha inventato l'espressione "America First"?, su lastampa.it, 27 gennaio 2018. URL consultato il 10 gennaio 2021.
  4. ^ Donald Trump: 'America first, America first', su bbc.com.
  5. ^ America First, su argomenti.ilsole24ore.com.
  6. ^ Trump, Donald nell'Enciclopedia Treccani, su www.treccani.it. URL consultato l'11 gennaio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]