Alvar Mayor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alvar Mayor
fumetto
Lingua orig.spagnolo
PaeseArgentina
TestiCarlos Trillo
EditoreEdiciones Record
Collana 1ª ed.Skorpio
1ª edizione1977 – 1983
Editore it.Eura Editoriale
Collana 1ª ed. it.Skorpio
1ª edizione it.1977 – 1983

Alvar Mayor è una serie a fumetti argentina scritta da Carlos Trillo e disegnata da Enrique Breccia, pubblicata dalla Ediciones Record sulla rivista Skorpio tra il 1977 e il 1983 in 57 episodi da 12 tavole.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Le storie sono ambientate nel Perù del XVI secolo e vedono come protagonista il meticcio Alvar Mayor di madre incas e di padre spagnolo, quest'ultimo tra i primi conquistadores al seguito di Francisco Pizarro. Alvar si propone spesso come guida attraverso le regioni dell'America latina, accompagnato dall'amico indigeno Tihuo.[1]

Edizioni italiane[modifica | modifica wikitesto]

L'Eura Editoriale pubblicò la serie negli anni ottanta sul settimanale Skorpio, ripubblicando nel 1988 a colori i primi episodi della serie nel volume 3° della collana Euracomix con il titolo Alvar Mayor vicino a Eldorado. Dal 2005 le sue storie vengono raccolte in volumi pubblicati dalla Andamar. L'Editoriale Aurea ha pubblicato nel 2012 i primi episodi della saga nel primo volume della collana Mastercomix in formato brossurato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AA.VV., La grande avventura dei fumetti, Novara, Istituto Geografico De Agostini, 1990.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti