Alexander Ackermann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alexander Ackermann, meglio conosciuto come Alexander Agricola (Gand, 1457 circa – Valladolid, 15 agosto 1506), è stato un compositore fiammingo, appartenente alla scuola franco fiamminga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si trasferì in giovane età in Italia, dove risiedette per grande parte della sua vita, alternando il soggiorno nella penisola con viaggi verso la Francia e i Paesi Bassi.

Fu cantore a Milano, nella cappella sforzesca. Dopo un soggiorno nei Paesi Bassi, tra il 1474 e il 1476, e a Utrecht come organista, si trasferì alla corte di Filippo I d'Asburgo, come cantore.

Aderì alla scuola di Anversa, anche se fu influenzato dalla grandiosità contrappuntistica del suo maestro Ockeghem, e accolse le innovazioni rinascimentali, che miscelò con i canti carnascialeschi e con le canzoni a ballo.

Compose messe, mottetti, chansons.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Alexander Ackermann (info file)
O Venus bant
Controllo di autoritàVIAF (EN37105288 · ISNI (EN0000 0001 1758 4143 · SBN IT\ICCU\MILV\147919 · LCCN (ENn86855907 · GND (DE11900321X · BNF (FRcb13933205r (data) · BAV ADV10222173 · CERL cnp00544647