Alex Cobb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alex Cobb
Alex Cobb 2012.jpg
Nome Alexander Miller Cobb
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 85 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Lanciatore partente
Squadra Free agent
Carriera
Squadre di club
2011-2017Tampa Bay Rays
Statistiche
Batte destro
Lancia destro
Basi su ball 204
Strikeout 570
Punti concessi 272
Media PGL 3,50
Inning totali 700,0
Salvezze 0
Vittorie 48
Sconfitte 35
Rapporto vittorie 0,578
Statistiche aggiornate al 29 novembre 2017

Alexander Miller Cobb (Boston, 7 ottobre 1987) è un giocatore di baseball statunitense di ruolo lanciatore partente. Dal 2 novembre 2017 è free agent.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Alex venne selezionato nel 2006 al 4º giro del draft amatoriale della MLB dai Devil Rays come 109ª scelta.

2011[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato nella Major League Baseball il 1º maggio 2011 nelle file dei Tampa Bay Rays giocando in tutto 9 partite con un bilancio di 3 vittorie e 2 sconfitte registrate in 52.2 inning lanciati.

Oltre al bilancio positivo di vittorie, Alex ha messo a referto 37 strikeout concedendo agli avversari 3.42 punti a partita.

2012[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2012 superò la concorrenza di Wade Davis e Jeff Niemann come quinto partente dei Rays giocando in tutto 23 presenze con un bilancio vittorie-sconfitte favorevole di 11-9.

Oltre al bilancio positivo di vittorie che si attestò a una percentuale di vittorie del 55%, Alex ha messo a segno 106 Strikeout concedendo agli avversari 4.03 punti a partita (ERA).

Il 23 agosto 2012 ha completato il suo primo shutout contro gli Oakland Athletics.

2013[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 giugno 2013, durante una partita contro i Kansas City Royals, viene colpito da una palla battuta da Eric Hosmer durante il quinto inning. Cobb viene portato fuori in barella dal campo da gioco, e portato in ospedale, dove gli verrà diagnosticata una frattura al cranio.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Alex Cobb hit in head by hard line drive, leaves game on stretcher, CBS Sport, 15 giugno 2013. URL consultato il 2 settembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Alex Cobb, su MLB.com, MLB Advanced Media.
  • (EN) Alex Cobb, su ESPN.com, ESPN Internet Ventures.
  • (EN) Alex Cobb, su baseball-reference.com, Sports Reference LLC.
  • (EN) Alex Cobb, su fangraphs.com, Fangraphs Inc.
  • (EN) Alex Cobb, su The Baseball Cube, Gary Cohen.
  • (EN) Alex Cobb, su baseball-reference.com (Minors), Sports Reference LLC.