Alessandria perché?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandria perché?
Titolo originale Iskanderija... lih?
Paese di produzione Egitto, Algeria
Anno 1979
Durata 133 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Youssef Chahine
Sceneggiatura Youssef Chahine e Mohsen Zayed
Fotografia Mohsen Nasr
Montaggio Rashida Abdel Salam
Musiche Fouad El-Zahry
Scenografia Abdel Fattah Madbouly e Nehad Bahgat
Interpreti e personaggi

Alessandria perché? (in arabo: إسكندرية ليه‎, Iskanderija... lih?) è un film del 1979 diretto da Youssef Chahine.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1942. Il maresciallo Rommel è alle porte di Alessandria. La città è in fibrillazione; alcuni si preparano a festeggiare la vittoria dei tedeschi, altri, come la famiglia Sorel, di confessione ebraica, si preparano a fuggire. Sarah, la figlia, è costretta a lasciare il sindacalista Ibrahim, da cui aspetta un figlio. Intanto Yehia ne approfitta per realizzare uno spettacolo satirico che ridicolizza entrambe le parti.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

*Orso d'argento al festival di Berlino (1979)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema