Alain Giletti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alain Giletti
Nazionalità Francia Francia
Pattinaggio di figura Figure skating pictogram.svg
Società non conosciuta Burge
Ritirato 1961
Palmarès
Mondiali 1 0 2
Europei 5 4 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Alain C. Giletti (Bourg-en-Bresse, 11 settembre 1939) è un ex pattinatore artistico su ghiaccio francese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Bourg-en-Bresse, in Francia, nel 1939, a soli 12 anni e 162 giorni di età partecipò ai Giochi olimpici invernali di Oslo 1952, arrivando 7º nel singolare di pattinaggio di figura, divenendo così il più giovane atleta maschile a partecipare ad un'Olimpiade invernale.[1] In carriera fu 10 volte campione francese nel singolare (dal 1951 al 1961, con l'unica eccezione di un secondo posto nel 1958), 5 campione europeo (Budapest 1955, Parigi 1956, Vienna 1957, Garmisch-Partenkirchen 1960 e Berlino Ovest 1961) e campione mondiale a Vancouver 1960. Ottenne inoltre quattro argenti europei (Dortmund 1953, Bolzano 1954, Bratislava 1958 e Davos 1959) e due bronzi mondiali (Oslo 1954 e Parigi 1958). Non riuscì invece a ottenere una medaglia olimpica, terminando quarto sia a Cortina d'Ampezzo 1956 che a Squaw Valley 1960. Si ritirò dalle competizioni a 22 anni, nel 1961, anno in cui non poté difendere il titolo mondiale vinto a Vancouver, a causa della tragedia del Volo Sabena 548, che uccise l'intera squadra statunitense di pattinaggio di figura, portando alla cancellazione dei Mondiali che si dovevano tenere a Praga. In seguito è diventato allenatore.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Oslo 1954: bronzo nel singolare
Parigi 1958: bronzo nel singolare
Vancouver 1960: oro nel singolare
Dortmund 1953: argento nel singolare
Bolzano 1954: argento nel singolare
Budapest 1955: oro nel singolare
Parigi 1956: oro nel singolare
Vienna 1957: oro nel singolare
Bratislava 1958: argento nel singolare
Davos 1959: argento nel singolare
Garmisch-Partenkirchen 1960: oro nel singolare
Berlino Ovest 1961: oro nel singolare

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Oldest and Youngest Olympians (Winter Games), su topendsports.com, 10 febbraio 2018. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  2. ^ (EN) Alain Giletti Hurt In Ski Accident, su nytimes.com, 11 febbraio 1983. URL consultato il 10 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]