Agung

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Agung
Agung usgs.jpg
Il monte Agung nel 1989.
Stato Indonesia Indonesia
Provincia Bali
Altezza 3 031 m s.l.m.
Prominenza 3 031 m
Ultima eruzione 1963
Codice VNUM 264020
Coordinate 8°20′26.52″S 115°30′12.24″E / 8.3407°S 115.5034°E-8.3407; 115.5034Coordinate: 8°20′26.52″S 115°30′12.24″E / 8.3407°S 115.5034°E-8.3407; 115.5034
Altri nomi e significati Gunung Agung
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Indonesia
Agung
Agung

Il monte Agung, o Gunung Agung, è uno stratovulcano ancora attivo dell'isola di Bali, in Indonesia, della quale costituisce il punto più elevato, dominando l'area circostante e influenzandone il clima.

Attività vulcanica[modifica | modifica wikitesto]

Tra le sue eruzioni, particolarmente violenta è stata quella del 1963: in quell'occasione, la colata lavica mancò di pochi metri il tempio madre di Besakih, evento che fu ritenuto miracoloso dai Balinesi. Nella religione dell'isola, infatti, quello di Besakih è uno dei templi principali, mentre il Gunung Agung è considerato una replica del mitico monte Meru, l'asse centrale dell'universo nella cosmologia induista e buddhista.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]