Aeroporto di Addis Abeba-Bole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aeroporto di Addis Abeba)
Aeroporto di Addis Abeba-Bole
Addis Abeba Airport b.7.jpg
Terminal 2
Codice IATAADD
Codice ICAOHAAB
Nome commerciale(AM) ቦሌ ዓለም አቀፍ አየር ማረፊያ
Descrizione
TipoCivile
StatoEtiopia Etiopia
CittàAddis Abeba
PosizioneBole
Altitudine AMSL2 334 m
Coordinate8°58′40″N 38°47′58″E / 8.977778°N 38.799444°E8.977778; 38.799444Coordinate: 8°58′40″N 38°47′58″E / 8.977778°N 38.799444°E8.977778; 38.799444
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Etiopia
HAAB
HAAB
Sito web
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
07R/25L3 800 m
07L/25R3 700 m
Statistiche (2008)
Passeggeri in transito6 295 713

L'Aeroporto di Addis Abeba-Bole (IATA: ADDICAO: HAAB) (in amarico: ቦሌ ዓለም አቀፍ አየር ማረፊያ ) è la più importante struttura aeroportuale dell'Etiopia e prende il nome dalla frazione di Bole, nella parte meridionale di Addis Abeba. Il 15 luglio 1936 arriva il I Gruppo da RT con le unità: 34ª Squadriglia, 103ª Squadriglia e 110ª Squadriglia, dal 5 ottobre successivo il Comando aeronautica dell'Africa orientale italiana, dal 1° aprile 1937 la Squadriglia di Stato maggiore ed al luglio 1938 la 6ª Squadriglia, la 7ª Squadriglia, la 61ª Squadriglia, 62ª Squadriglia BT e 63ª Squadriglia della Regia Aeronautica.

Precedentemente intitolato a Haile Selassie I, la struttura è il principale hub della compagnia aerea di bandiera Ethiopian Airlines che effettua voli sia di linea sia cargo con destinazioni sia nel continente africano, come in Europa, Asia e nord America. È anche il principale centro di addestramento piloti e di attività di manutenzione in Africa.[1] Nel 2003 è stato inaugurato il nuovo terminal internazionale che è uno dei più grandi del continente, mentre veniva completata la nuova pista di decollo lunga 3.800 m.

Nel 2008, lo scalo ha gestito 6.295.713 passeggeri.[2]

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bole International Airport (ADD/HAAB), Ethiopia, su airport-technology.com. URL consultato il 21 agosto 2015.
  2. ^ (EN) Bole Intl Airport, su Airports-Worldwide.com. URL consultato il 21 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 1783 9996