Adrian Uter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adrian Uter
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Giamaica Giamaica
Altezza 201 cm
Peso 102 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande / Centro
Squadra Hap. Galil Elyon
Carriera
Giovanili
Springfield Gardens High School
2002-2004Broward Community College
2004-2006Hofstra Pride
Squadre di club
2006-2007Swans Gmunden
2007-2008Saint-Vallier11 (57)
2008Illiabum
2008-2009Lev Hasharon32 (730)
2009-2010Habik'a34 (587)
2010-2011Hapoel Tel Aviv28 (493)
2011-2013Mac. Rishon LeZion64 (912)
2013Caciq. de Humacao14 (195)
2013-2014Pall. Cantù32 (266)
2014Leones de Ponce21 (93)
2014-2015Hapoel Eilat38 (531)
2015Leones de Ponce11 (122)
2015-2016Monaco34 (386)
2016-2017ASVEL22 (204)
2018-2019Leones de Ponce47 (508)
2019Plateros de Fresnillo31 (334)
2019-2020Goyang Orions18 (135)
2020Vaq. de Bayamón9 (86)
2021-Hap. Galil Elyon
Nazionale
2013Giamaica Giamaica
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 dicembre 2020

Adrian Carlos Uter (Queens, 27 ottobre 1984) è un cestista statunitense naturalizzato giamaicano, che gioca come ala grande e centro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

A livello giovanile ha giocato prima alla Springfield GardensHigh School nel Queens e poi al Broward Community College, in Florida.[1] Viene quindi notato dalla Hofstra University, dove gioca due anni, chiudendo nel 2006 da senior a 9,3 punti e 7,8 rimbalzi di media.[1]

Esordisce in Europa nell'autunno 2006 con gli austriaci Swans Gmunden e la stagione successiva nella Pro B francese con il Saint-Vallier. Nel marzo 2008 passa al Illiabum Clube, in Portogallo, con cui conclude la stagione.

Si trasferisce quindi in Israele: prima al Lev Hasharon, poi all'Habik'a (con cui vince la Liga Leumit, la seconda serie israeliana[2]), e poi all'Hapoel Tel Aviv.[1]

Esordisce infine nel 2011 in prima serie, la Ligat ha'Al, con il Maccabi Rishon LeZion, con cui nel 2011-2012 chiude la stagione regolare al 3º posto e arriva fino alla semifinale playoff.[1]

Nel giugno 2013, conclusi i playoff con il Rishon, si trasferisce ai Caciques de Humacao, nel campionato portoricano, per concludere lì la stagione.[1]

Il 24 luglio viene ufficializzato il suo trasferimento alla Pallacanestro Cantù.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Monaco: 2016
ASVEL: 2016

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

ASVEL: 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Stefano Mocerino, Cantù pesca ancora in Israele. In arrivo Adrian Uter, basketitaly.it, 20 luglio 2013. URL consultato il 23 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2013).
  2. ^ (EN) National League: Season 2009-2010, eurobasket.com. URL consultato il 24 luglio 2013.
  3. ^ La Pallacanestro Cantù ingaggia Adrian Uter, pallacanestrocantu.com, 24 luglio 2013. URL consultato il 24 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]