Acoustic (Bayside)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acoustic
Artista Bayside
Tipo album EP
Pubblicazione 28 febbraio 2006[1]
Durata 39 min : 33 s
Dischi 2
Tracce 10 (CD)
7 (DVD)
Genere Alternative rock[1]
Rock acustico[1]
Punk revival[1]
Emo[1]
Etichetta Victory Records
Formati CD+DVD, LP, download digitale
Bayside - cronologia
EP precedente
(2001)
EP successivo
(2012)

Acoustic è un EP dei Bayside, pubblicato in formato CD+DVD il 28 febbraio 2006 dalla Victory Records[1].

Il CD contiene le versioni acustiche di sei brani del gruppo, tra cui una eseguita dal vivo, due cover e due brani inediti: Paternal Reversal e l'acustica Winter, scritta in memoria dell'ex batterista della band John "Beatz" Holohan, morto in seguito a un incidente stradale che coinvolse tutti i membri della formazione[1]. Il DVD contiene invece sette dei brani presenti nel CD eseguiti dal vivo, sempre acusticamente, un making of dell'album e un video dedicato a John Holohan.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD
  1. Winter - 4:28
  2. Blame It on Bad Luck - 3:53
  3. They Looked Like Strong Hands - 4:35
  4. Masterpiece - 4:00
  5. Megan (Smoking Popes cover feat. Josh Caterer) - 3:25
  6. Montauk - 4:03
  7. Devotion and Desire - 3:54
  8. Baby Britain (Elliott Smith cover) - 2:55
  9. Paternal Reversal - 3:29
  10. Don't Call Me Peanut (Live) - 4:51
DVD
  1. Masterpiece (Live)
  2. They Looked Like Strong Hands (Live)
  3. Megan (Smoking Popes cover)
  4. Blame It on Bad Luck (Live)
  5. Montauk (Live)
  6. Don't Call Me Peanut (Live)
  7. Devotion and Desire (Live)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Bayside
  • Anthony Raneri – voce, chitarra acustica
  • Jack O'Shea – chitarra acustica, cori
  • Nick Ghanbarian – basso, cori
Altri musicisti
  • Josh Caterer - voce in Megan

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2006) Posizione
massima
Stati Uniti[2] 200
Stati Uniti (heatseekers)[2] 12
Stati Uniti (independent)[2] 18

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g (EN) Acoustic - Bayside su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 16 novembre 2013.
  2. ^ a b c (EN) Bayside - Chart history, Billboard. URL consultato il 16 novembre 2013.