Achille D'Angelo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Achille D'Angelo, conosciuto come il Mago di Napoli (Napoli, 1907Napoli, 1971), è stato un esoterista, sensitivo e astrologo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Già da giovane dichiarò il possesso di presunte facoltà come quella di guaritore, affermando di riuscire a curare con l'imposizione delle mani diverse persone affette da varie patologie, sino a quando alcuni giornali iniziarono ad interessarsi a lui.

Nel 1948, Emilio Servadio (Premio speciale della Presidenza del Consiglio per la cultura, per la medicina e per la psicologia) dopo attento esame, ne accertò le facoltà di psicocinesi e paranormali.

Morì a Napoli nel 1971.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • L'uomo e l'ignoto [1][collegamento interrotto]