Abbazia di Farneta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Abbazia di Farneta
Cortona abbazia di farneti.png
Esterno
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàCortona
ReligioneCattolicesimo
Diocesi Arezzo-Cortona-Sansepolcro
Inizio costruzioneEtà longobarda
CompletamentoCitata nel 1014
Sito webwww.abbaziafarneta.it/

Coordinate: 43°13′34.13″N 11°52′15.12″E / 43.226147°N 11.870867°E43.226147; 11.870867

L'abbazia di Farneta è un edificio sacro che si trova nella località omonima, sita nel comune di Cortona, in provincia di Arezzo, diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.

Il monastero risale all'età longobarda fondato attorno al VIII secolo[1] per opera dei monaci di San Colombano, che accoglieranno la riforma benedettina verso il IX secolo, ma di esso si ha notizia soltanto in un documento del 1014.

Nel XIII secolo arrivò a controllare gran parte della parte inferiore della Val di Chiana.

Nel XV secolo era ormai in decadenza e nel 1799 fu soppresso. La chiesa è a una sola navata con transetto sporgente in cui si aprono cinque absidi.

Insolita la soluzione del transetto absidato, e inconsueta anche la presenza, all'interno, del presbiterio con le absidi fiancheggiate da nicchie quasi a formare un trifoglio, rimosse nel 1924 perché ritenute aggiunte posteriori. Il motivo è ancora presente nella cripta, coperta con volte a crociera senza sottarchi, sostenute da colonne e capitelli romani di spoglio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN151344520 · LCCN (ENn85305046 · WorldCat Identities (ENlccn-n85305046