7 giorni per cambiare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
7 giorni per cambiare
Titolo originaleThe Longest Week
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2014
Durata86 min
Generecommedia
RegiaPeter Glantz
SceneggiaturaPeter Glantz e Juan Iglesias
Produttore esecutivoStone Douglass, Chris Marsh, Taylor Materne e Jonathan Reiman
MusicheJay Israelson
CostumiHeidi Bivens
Interpreti e personaggi

7 giorni per cambiare (The Longest Week) è una commedia del 2014 diretto da Peter Glantz, scritto dallo stesso Glantze Juan Iglesias e interpretato da Jason Bateman e Olivia Wilde. La vita di un giovane benestante cambierà in una settimana.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

All'età di 11 anni i genitori di Conrad Valmont (Jason Bateman) partono per Parigi per una "vacanza" ventennale e lasciano il figlio nelle mani dello staff del loro lussuoso hotel. All'età di trent'anni Conrad ha una vita fantastica, è circondato da donne e vive nel benessere ma i suoi genitori decidono di divorziare e ciò lo porta ad una nuova realtà. Conrad si ritrova povero, sfrattato dall'hotel e con in tasca solo un prestito di 200 dollari del suo analista. Si trasferisce così dall'amico Dylan (Billy Cudrup) e incontra Beatrice (Olivia Wilde), la ragazza dei suoi sogni che, sfortunatamente, sta uscendo con Dylan. Conrad dovrà destreggiarsi tra la fedeltà all'amico e il sogno di una grande storia d'amore, il tutto mentendo sulla sua situazione economica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema