360 Gradi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
360 Gradi
Paese d'origineItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale1999 – in attività
EtichettaUniversal
Album pubblicati1
Studio1

360 Gradi è un duo composto da Stefano Gentili e Marco Faragli, noto tra la fine degli anni novanta e l'inizio degli anni duemila.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

I due sono cresciuti insieme con esperienze legate alla musica dance; hanno collaborato con produttori artistici come Giancarlo Bigazzi e Claudio Mattone. Nel luglio 1999 la band si è fatta conoscere grazie al successo estivo Sandra, entrato in classifica in Italia.[1] Nel gennaio 2000 tornano a proporsi con il singolo Ba ba bye, che è entrato nella classifica italiana.[1] Nel luglio 2000 esce il nuovo singolo Giorno di sole, che subito Antonio Ricci sceglie per accompagnare l'apertura della sua trasmissione Estatissima Sprint. Sempre nello stesso anno esce l'album Farenight contenente undici pezzi.

Nell'ottobre 2002, giocando in studio con un brano di Lou Reed, nasce You & Me. Nel frattempo i 360 Gradi vengono scelti ufficialmente da Fiorello e da Marco Baldini per scrivere la sigla della trasmissione radiofonica Viva Radio 2. Il singolo E poi... non ti ho vista più, del 2003, cantato e interpretato insieme a Fiorello, ha raggiunto la nona posizione nella classifica dei singoli italiana nell'estate del 2003.[2] La canzone Giorno di sole dei 360 Gradi è stata la sigla iniziale della trasmissione Mixtime - Cinema Musica Spettacolo condotta da Fabio Irco, in onda su RTV 38.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 360 gradi su Hit Parade Italia, su hitparadeitalia.it. URL consultato il 29 aprile 2010.
  2. ^ E poi... non ti ho vista più su italiancharts.com, su italiancharts.com. URL consultato il 4 marzo 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica