3-pentanolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
3-pentanolo
Pentan-3-ol-2D-skeletal.png
3-Pentanol-3D-balls.png
Nome IUPAC
3-pentanolo
Nomi alternativi
sec-pentanolo
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC5H12O
Massa molecolare (u)88,14818
Aspettoliquido incolore
Numero CAS584-02-1
Numero EINECS209-526-7
PubChem11428
SMILES
CCC(CC)O
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)0,815 g/cm³ a 25 °C
Indice di rifrazione1,41
Solubilità in acqua51,5 g/L a 25 °C
Coefficiente di ripartizione 1-ottanolo/acqua1,21
Temperatura di fusione−69,0 °C
ΔfusH0 (kJ·mol−1)9,08
Temperatura di ebollizione116,2 °C
ΔebH0 (kJ·mol−1)54,03
Punto critico286 °C
0,325 L/mol
3,07 mol/L
Tensione di vapore (Pa) a 293,15 K800
Proprietà termochimiche
ΔfH0 (kJ·mol−1)−368,9
C0p,m(J·K−1mol−1)239,7
ΔcombH0 (kJ·mol−1)−3312,3
Proprietà tossicologiche
LD50 (mg/kg)1870 mg/Kg, ratto, per os
Indicazioni di sicurezza
Punto di fiamma34 °C
Simboli di rischio chimico
infiammabile irritante
attenzione
Frasi H226 - 315 - 332 - 335
Consigli P261 [1]

Il 3-pentanolo è un composto organico di formula CH3CH2CH(OH)CH2CH3, isomero strutturale del pentanolo, appartenente alla categoria degli alcoli secondari. A temperatura ambiente appare come un liquido incolore e dall'odore caratteristico, infiammabile e moderatamente solubile in acqua a temperatura ambientale[2]. La molecola trova impiego come agente flottante e come solvente nelle sintesi organiche[3]. Il 3-pentanolo può essere ottenuto per idrogenazione del 3-pentanone[4]:

CH3CH2COCH2CH3 + H2CH3CH2CH(OH)CH2CH3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 3-pentanolo - scheda di dati di sicurezza (PDF), su sigma-aldrich.com, Sigma-Aldrich. URL consultato il 27 luglio 2016.
  2. ^ (EN) 3-pentanol, su PubChem, National Institutes of Health. URL consultato il 27 luglio 2016.
  3. ^ (EN) 3-pentanol, su Haz-Map, National Institutes of Health. URL consultato il 27 luglio 2016.
  4. ^ (EN) 3-pentanol, su NIST Chemistry WebBook, National Institute of Standards and Technology. URL consultato il 27 luglio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia