È pericoloso sporgersi (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
È pericoloso sporgersi
Titolo originale È pericoloso sporgersi
Paese di produzione Belgio
Anno 1984
Durata 12 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico, fantascienza
Regia Jaco Van Dormael
Sceneggiatura Jaco Van Dormael
Produttore Pierre Drouot, Daniel Van Avermaet
Fotografia Walther van den Ende
Montaggio Susana Rossberg
Musiche Egisto Macchi
Interpreti e personaggi

È pericoloso sporgersi è un cortometraggio del genere drammatico del 1984 scritto e diretto da Jaco Van Dormael, interpretato da Mathieu Chemin, Joëlle Waterkeyn e Dirk Pauwels. Il film fu girato in Belgio nel 1984 e fu prodotto da Iblis Films (Bruxelles).[1] Il film percorre i possibili futuri del figlio di un capostazione. Il bambino a sei anni corre dietro a un treno: se riuscirà a prenderlo, si farà uccidere una volta arrivato a cinquant'anni. Se, invece, non riuscirà nell'impresa, cadrà dalla finestra di un ospedale a sessanta. Van Dormael si basò sulla storia di È pericoloso sporgersi per scrivere la sceneggiatura del suo film Mr. Nobody del 2009.[2]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il film vinse il Grand Prix del concorso internazionale del Festival del cortometraggio di Clermont-Ferrand e ricevette il premio del pubblico per il miglior cortometraggio belga al Festival internazionale del cinema fantastico di Bruxelles del 1985.[1] Il film successivamente fu proiettato all'Osaka European Film Festival.[3] Nel 2011, è stato riproposto al Sottodiciotto Filmfestival di Torino nella retrospettiva dedicata a Jaco Van Dormael.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FR) E pericoloso sporgersi (Jaco Van Dormael), Cinergie. URL consultato il 10 luglio 2012.
  2. ^ (EN) Isabelle Errera, Mr. Nobody, a film by Jaco Van Dormael, Pan-Européenne, 2009, pp. 5–6. URL consultato il 29 giugno 2012.
  3. ^ (EN) E Pericoloso Sporgersi, Osaka European Film Festival. URL consultato il 10 luglio 2012.
  4. ^ Retrospettiva Jaco “Le Heros”. Il cinema visionario di Van Dormael, Sottodiciotto Filmfestival. URL consultato il 10 luglio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema