Zauriel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zauriel
Universo Universo DC
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore DC Comics
1ª app. giugno 1997
1ª app. in JLA n. 6
Editore it. Play Press
app. it. marzo 1998
app. it. in JLA n. 3
Sesso Maschio
Abilità
  • Volo
  • Urlo sonico
  • Forza e resistenza sovrumane
  • Spada fiammeggiante

Zauriel è un personaggio dei fumetti dell'universo DC, creato da Grant Morrison e Howard Porter sulle pagine di JLA n. 6 del giugno 1997.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Zauriel è un angelo custode della schiera dell'aquila che si innamorò di una sua protetta (mortale) e decise quindi di abbandonare la sua immortalità per poter stare vicino a lei. Contemporaneamente scoprì per caso il piano segreto di Asmodel (un re-angelo della schiera del toro) di impadronirsi del Paradiso, e per questo venne inseguito fin sulla Terra dai seguaci di Asmodel per ucciderlo.

In quell'occasione incontrò la Justice League (salvando la vita di Aquaman da un angelo malvagio e stringendo da allora una buona amicizia con lui), unendosi a essa dopo la sconfitta di Asmodel.

Funge da guida verso il paradiso durante la saga Giorno del giudizio.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Grant Morrison creò Zauriel dopo che gli fu impedito di usare Hawkman sulle pagine della JLA, dato che la continuity di Hawkman era troppo intricata fino a quel momento. Morrison allude comunque chiaramente alla connessione Hawkman-Zauriel quando Aquaman chiama l'angelo "Katar" (nome di Hawkman) la prima volta che si incontrano.[senza fonte]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics