Yatsuhashi Kengyô

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Yatsuhashi Kengyō (Giappone, 16141685) è stato un musicista giapponese. Originario di Osaka, il nome Kengyō corrsiponde a un titolo onorario riconosciuto all'epoca ai musicisti ciechi particolarmente abili. Yatsuhashi era inizialmente un suonatore di shamisen ma imparò poi a suonare il koto da un musicista della corte imperiale. Grazie a lui questo strumento uscì fuori dalla corte e venne suonato anche in pubblico.

Oltre ad aver composto o contribuito a diffondere dei brani musicali per il koto, Yatsuhashi è noto principalmente per aver modificato la struttura di questo strumento. I suo brani più importanti sono Rokudan e Midare.

Ogni anno, le geisha più famose di Kyōto si esibiscono per commemorarlo in varie danze nel tempio buddhista di Hōnen-in. Controllo di autorità VIAF: 6046233