Wide Area Network

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La rete di comunicazione geografica, in sigla WAN (dall'acronimo inglese "Wide Area Network"), anche abbreviata in rete geografica, è una tipologia di rete di computer che si contraddistingue per avere un'estensione territoriale pari a una o più regioni geografiche (quindi superiore sia a quella della rete locale che a quella della rete metropolitana).[1][2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta più precisamente di una rete di trasporto che può connettere fra loro più reti locali e/o metropolitane collegate tra loro da backbone. Molte WAN sono costruite per una particolare organizzazione e sono private come ad esempio la rete GARR. La più grande WAN mai realizzata, Internet, una rete di computer che copre l'intero pianeta, è invece ad accesso pubblico.

La funzionalità delle WAN è generalmente la connessione tra host. Questa struttura forma una communication subnet o semplicemente subnet, che in genere appartiene ad una compagnia telefonica o a un ISP.

La subnet si compone di linee di trasmissione e di elementi di commutazione. Le linee di trasmissione spostano i bit e possono essere realizzate in fibra ottica, con collegamenti radio, in rame o altro, mentre gli elementi di commutazione sono computer specializzati che collegano più linee di commutazione (router ad esempio).

Per il trasporto dati su tali reti si utilizzano in genere protocolli di rete come Frame Relay e ATM o anche tecniche PDH e SDH.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Wide Area Network Definition, linfo.org, 17 settembre 2005. URL consultato il 13 maggio 2012.
  2. ^ (EN) Bradley Mitchell, WAN - Wide Area Network, about.com. URL consultato il 13 maggio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Telematica Portale Telematica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di reti, telecomunicazioni e protocolli di rete