What I Can Do for You

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
What I Can Do for You
Cando.JPG
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Sheryl Crow
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1995
Durata 4 min : 15 s
Album di provenienza Tuesday Night Music Club
Genere Alternative rock
Etichetta A&M Records
Produttore Bill Bottrell
Registrazione 1993
Formati CD
Note Videoclip diretto da Richard Schenkman
Sheryl Crow - cronologia
Singolo precedente
(1995)
Singolo successivo
(1996)

What I Can Do for You è una canzone di Sheryl Crow, contenuta nell'album d'esordio Tuesday Night Music Club del 1993.

Il singolo[modifica | modifica sorgente]

What I Can Do For You, considerando la ristampa del 1995, è di fatto l'ultimo singolo estratto dall'album Tuesday Night Music Club di Sheryl Crow. Venne immesso per la prima volta nel mercato discografico europeo alla fine del 1993, registrando però scarsi risultati sia in termini di vendita che di gradimento. Venne così ripubblicato, subendo la stessa sorte del disco promozionale di Run Baby Run, nel 1995 ma nonostante tutto non riuscì a salire oltre la 43ma posizione della UK Single Chart[1]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Curly Brackets.svg

Original UK CD single (1993)[modifica | modifica sorgente]

  1. "What I Can Do For You" - Radio Edit
  2. "What I Can Do For You" - LP Version
  3. "Volvo Cowgirl 99"
  4. "I Shall Believe"

Re-released UK CD single #1 (1995)[modifica | modifica sorgente]

  1. "What I Can Do For You" - UK Edit
  2. "D'yer Mak'er"
  3. "I'm Gonna Be A Wheel Someday"
  4. "No One Said It Would Be Easy"

Versioni speciali[modifica | modifica sorgente]

A ridosso del 1996 venne rilasciata un'esclusiva versione "digipack" del singolo (identificativo n° 581 229-2) contenente un calendario e una speciale selezione di brani, quattro in tutto, registrati durante un live spagnolo del 5 maggio 1995

Re-released UK CD single #2 (1995)[modifica | modifica sorgente]

  1. "What I Can Do For You" - Live in Madrid
  2. "All I Wanna Do" -Live in Madrid
  3. "Strong Enough" - Live in Madrid
  4. "Can't Cry Anymore" - Live in Madrid

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Top 40 "UK Single Chart, 1994/2006
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica