Webring

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un webring è una collezione di siti internet, riuniti in una struttura circolare. Viene usato per aumentare la visibilità dei siti che ne fanno parte, ma spesso l'obbiettivo principale è il miglioramento del ranking, in questi casi il webring può essere considerato una tecnica di ottimizzazione del posizionamento sui motori di ricerca.

I siti che fanno parte dello stesso webring hanno una barra di navigazione in comune; questa contiene almeno un link al sito precedente e uno a quello successivo. L'origine del termine webring (letteralmente anello web) si deve all'idea iniziale per cui il navigatore, cliccando ripetutamente su questi link, alla fine ritornerebbe al sito da cui è partito. In realtà però la sequenza dei siti attraverso l'anello è generalmente gestita da un sito centrale, che si occupa di distribuire i link secondo un qualche criterio per massimizzare la pubblicità dei siti membri e minimizzare i problemi causati da quelli che dovessero eventualmente andare offline.

I webring sono generalmente organizzati intorno ad uno specifico tema. Di frequente hanno un moderatore che decide se accettare o meno i nuovi siti proposti. Dopo l'approvazione, il webmaster del sito che ne ha fatto richiesta, aggiunge le sue pagine all'anello tramite l'aggiunta del necessario codice HTML (Hyper Text Markup Language) o Javascript alle proprie pagine.

Web Portale Web: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Web