Virginie Déjazet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pauline-Virginie Déjazet

Pauline-Virginie Déjazet (Parigi, 17981875) è stato un attrice teatrale francese.

Dopo la prima esibizione nel 1803, si affermò solo nel 1821 come soubrette e nel 1830 emerse come interprete di travesti. Entrata nel 1831 al Théâtre du Palais-Royal, vi rimase fino al 1844.

Nel 1859 fondò il Théâtre Déjazet, ove portò alle scene molte opere di Victorien Sardou. Si ritirò dal teatro nel 1874.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 32257480 LCCN: nr89007923

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie