Vento del Sud (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vento del Sud
Titolo originale South Wind
Autore Norman Douglas
1ª ed. originale 1917
1ª ed. italiana 1955
Genere romanzo
Lingua originale inglese
Ambientazione Isola di Nepente, primi anni del XX secolo
Personaggi * Thomas Heard
  • don Francesco
  • signor Muhlen
  • conte Colaveglia
  • giudice Malipizzo
  • Denis Phipps
  • mister Keith
  • signora Meadows
  • signorina Wilberforce
  • Edgar Marten
  • van Koppen
  • Bazhakulov
  • Ernest Eames
  • San Dodecano

Vento del Sud (titolo originale: South Wind) è un romanzo dello scrittore inglese Norman Douglas (1868–1952) pubblicato a Londra nel marzo del 1917.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Ritratto di Norman Douglas

L'azione si svolge a Nepente, un'isola immaginaria del Mar Mediterraneo situata nel tratto di mare tra la Sicilia e l'Africa; in realtà Nepente è una trasposizione di Capri, l'isola amata da Douglas, e i personaggi del romanzo fanno parte della società "ultracosmopolita" che frequentava Capri durante la Belle Époque.

Il romanzo non presenta una trama unitaria. Thomas Heard, vescovo anglicano di Bampopo (Africa), giunto in nave a Nepente per visitare una sua cugina, la signora Meadows, si trova ad assistere a un omicidio: l'assassinio del maligno signor Muhlen ("un'erbaccia") fatto precipitare da un dirupo. Più che un giallo, tuttavia, il riomanzo è costituito da un susseguirsi di conversazioni fra i numerosi personaggi, alla maniera dei romanzi di Thomas Love Peacock. L'argomento principale delle conversazioni è l'influenza dello scirocco, il vento caldo di provenienza meridionale che modifica il comportamento degli uomini, soprattutto degli anglosassoni, spingendoli in una specie di follia verso la corruzione dei costumi.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

  • South Wind, by Norman Douglas, author of "Old Calabria", London: Martin Secker, 1917 (prima edizione)
  • South Wind, London: Secker & Warburg, 1946 (edizione definitiva)
  • Vento del sud, romanzo di Norman Douglas; traduzione dall'originale inglese di Henry Furst, Milano: Longanesi, 1955; Milano: Leonardo, 1992, ISBN 88-355-1074-0; a cura di Ciro Sandomenico, Capri: La conchiglia, 2003, ISBN 88-86443-59-5

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Pietro Gadda Conti, Vento del Sud. In : Dizionario Bompiani delle Opere e dei Personaggi, di tutti i tempi e di tutte le letterature, Milano: RCS Libri SpA, Vol. X, p. 10737, 2006, ISSN 1825-78870
  • Ian Ousby, Cambridge Paperback Guide to Literature in English, Cambridge: Cambridge University Press, p. 118, 1996, ISBN 0521436273

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura