Trazione anteriore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Trazione anteriore è un tipo di trasmissione della forza motrice di un veicolo dal motore alle ruote.

Automobili[modifica | modifica sorgente]

Le automobili a trazione anteriore sono quelle che hanno le ruote anteriori che trasmettono il moto, le quali si possono dividere anche a seconda della disposizione del motore rispetto alle ruote motrici, infatti possono essere con motore frontale (il motore è disposto principalmente anteriormente all'asse delle ruote) o arretrato (il motore è disposto per l maggior parte dentro l'interasse del mezzo).

Questo è il sistema adottato subito dal marchio Citroën la cui prima trazione anteriore fu la Traction avant degli anni trenta, viene oggi adottata nella gran parte dei modelli.

Vantaggi[modifica | modifica sorgente]

Trazione anteriore
A: Motore
B: Trazione

La trazione anteriore ha la peculiarità di essere più leggera rispetto a quella posteriore ed integrale poiché non necessita di lunghi alberi di trasmissione per passare l'energia nella zona posteriore fino alle ruote dell'auto ed è anche più economica da realizzare.

La trazione anteriore rispetto a quella posteriore in caso di emergenza (sovrasterzo o sottosterzo dell'autoveicolo) permette una facile ripresa del controllo anche dal guidatore meno esperto, la trazione posteriore invece ha dalla sua parte una risposta più sportiva nel comportamento, ma tuttavia, se non ben controllato dagli ausili elettronici, l'assetto della trazione posteriore può andare facilmente in crisi ed innescare dei pericolosi testacoda, cosa che può accadere anche a una trazione anteriore con un telaio non adeguato (è sempre di primaria importanza la bontà del telaio stesso, rispetto al tipo di trazione dell'automobile).

Svantaggi[modifica | modifica sorgente]

Trazione anteriore con motore arretrato
A: Motore
B: Trazione

Le trazioni anteriori, soprattutto se molto potenti, possono avere dei problemi di trazione, dovuti al fatto che in fase di accelerazione si ha un trasferimento di carico sull'asse posteriore, diminuendo l'aderenza sull'asse anteriore, che può portare allo slittamento del pneumatico. A tale inconveniente si può ovviare con l'utilizzo del differenziale autobloccante ovvero di un sistema che gestisce l'erogazione della coppia motrice, trasferendola da una ruota all'altra a seconda dell'aderenza. Per questo e altri motivi, per le automobili più potenti si preferisce adottare o la trazione posteriore o quella integrale.

Altri veicoli[modifica | modifica sorgente]

In molti veicoli, rover, robot e dispositivi motorizzati, si possono ritrovare trazioni anteriori.

Le ruote anteriori possono essere direttive o fisse e sterzanti per effetto differenziale.

In caso di trazione anteriore le o la ruota posteriore può essere fissa o rotativa libera.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili