The Last Man on Earth (film 1924)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Last Man on Earth
Titolo originale The Last Man on Earth
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1924
Durata 70 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1.33 : 1
Genere commedia, fantastico, fantascienza
Regia J.G. Blystone
Soggetto John D. Swain
Sceneggiatura Donald W. Lee
Casa di produzione Fox Film Corporation
Fotografia Allen M. Davey (come Allan Davey)
Musiche Erno Rapee
Interpreti e personaggi

The Last Man on Earth è un film muto del 1924 diretto da J.G. Blystone.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo che Hattie, la ragazza che ama fin da bambino, ha rifiutato la sua proposta di matrimonio, Elmer Smith si rifugia nei boschi per vivere come un eremita. Qualche tempo dopo, un'epidemia uccide tutti i maschi del mondo al di sopra dei 14 anni: l'unico che sopravvive è Elmer. Trovato da Gertie, una criminale in fuga, l'uomo viene portato a Washington e venduto al governo per dieci milioni di dollari. Due senatrici si sfidano sul ring per decidere chi potrà averlo per marito. Tra il pubblico, Elmer scorge Hattie e corre da lei, rivendicandola come sua sposa. Dopo il matrimonio, nascono due gemelli che assicurano la continuazione della razza umana.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Fox Film Corporation.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Fox Film Corporation, il film - presentato da William Fox - uscì nelle sale cinematografiche USA il 2 novembre 1924.

Copia della pellicola viene conservata negli archivi del Museum of Modern Art[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Silent Era

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]