Théophile Deyrolle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.



Giovane bretone

Théophile Deyrolle (Parigi, 16 dicembre 1844Concarneau, 14 dicembre 1923) è stato un pittore e ceramista francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Théophile Deyrolle[1] fu allievo di Cabanel e di Bouguereau, divenne bretone d'adozione e cittadino di Concarneau[2].
Con il suo amico e cognato pittore Alfred Guillon è considerato il fondatore della Scuola di pittura di Concarneau.[3].
Fu il nonno del pittore Jean Deyrolle.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Deyrolle Théophile Louis" è iscritto 6 volte nella base Joconde del Ministero della Cultura, 1 volta nella Base Palissy e 11 volte nella base Arcade dello stesso ministero
  2. ^ Notizie su Th. Deyrolle
  3. ^ Due documenti dell'esposizione del museo di Pont-Aven concernenti in particolare Th. Deyrolle e A. Guillou (con biografie) : 1 e 2
Il riposo dei falciatori di fieno

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]