Tappo a corona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Tappo (disambigua).
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tappo.

Il tappo a corona è un tipo di tappo utilizzato per chiudere le bottiglie di vetro.

Crown Cork, tappo a corona

Il tappo è costituito da una capsula metallica, che tramite una macchina tappatrice manuale o pneumatica, si aggrappa alla bocca (cercine) della bottiglia e una sottile guarnizione di plastica (nei primi era in sughero), situata sotto la parte metallica interna, consente la tenuta stagna. Oltre a fungere da semplice chiusura, il tappo a corona viene utilizzato come blocco aggiuntivo del sottostante tappo di sughero, per vini fortemente gassosi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Brevetto del 1892

Fu brevettato per la prima volta da William Painter il 2 febbraio del 1892 a Baltimora e utilizzato esclusivamente dalla Crown Cork and Seal Inc. fino al 1911.[1] Negli anni '30 venne usato anche come sistema di chiusura delle lattine. Painter ispirò, con il suo successo, King Camp Gillette che sviluppò le lamette Gillette. Il tappo a corona viene usato nel metodo champenoise, ad esempio nel vino spumante, nel periodo di fermentazione in bottiglia; dopo l'apertura si procede con la chiusura con tappo di sughero. Nella seconda metà degli anni '60, sempre negli Stati Uniti, vengono creati i "tappi corona a vite" cioè tappi a corona svitabili e dunque richiudibili. Alla fine degli anni '60 il sughero posto all'interno del tappo viene sostituito dalla plastica.

Fabbricazione[modifica | modifica sorgente]

Una norma per la chiusura delle bottiglie in vetro è la DIN 6094, e per il tappo a corona la DIN 6099.[2]

in mm +/- in mm
Diametro interno: 26,75 0,15
Altezza: 6,00 0,15
Diametro esterno: 32,10 0,2
Raggio: 16,05 0,25
Spessore: 0,235 0,02


Curiosità[modifica | modifica sorgente]

alcuni tappi a corona

I tappi sono oggetto di collezionismo; il primato iscritto nel libro dei guinness è del danese Helge Friholm che conta 81.270 tappi di 179 paesi diversi raccolti a partire dal 1950[3][4]. Vengono usati come moneta in alcuni episodi della serie di videogiochi Fallout.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Patent Nr. 468,258 del 2 febbraio 1892 da Google patents
  2. ^ Handbuch der Fülltechik abgerufen am 27. Juni 2009
  3. ^ About us
  4. ^ Archiv: "Scharf" auf das Ende am Flaschenhals Angelika Schröter hört es gern zischen - 400 verschiedene Kronkorken hat sie in ihrem Besitz - mz-web.de

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]