Snorkeling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una snorkeler col tipico boccaglio

Con il termine snorkeling si intende il nuotare in superficie (da 0 a 5 metri di profondità)[senza fonte] utilizzando il boccaglio o aeratore (in inglese: Snorkel).

Quest'ultimo è un tubo ricurvo, generalmente di materiale plastico, utilizzato nell'attività subacquea che ha una delle due estremità modellata in maniera ergonomica e di silicone così da poter essere inserita in bocca in modo più confortevole.Esistono due varianti di questo strumento ovvero una senza e una con valvola di sfiato ovvero una valvola che toglie l'acqua residua dal tubo per consentire una respirazione migliore allo snorkeler. Questo utensile è stato creato come imitazione della proboscide di un elefante il quale la usa per attraversare laghi profondi e fiumi[senza fonte].

Generalmente si usa abbinato ad una maschera da sub e serve a respirare senza alzare la testa dall'acqua, consentendo di guardare il fondale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]