School Days

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Fumetto e animazione}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
School Days
Titolo originale スクールデイズ
Sviluppo 0verflow
Pubblicazione 0verflow (PC)
Interchannel (PS2)
PalaceGame (PSP)
Data di pubblicazione Giappone 28 aprile 2005 (PC)

Giappone 17 gennaio 2008 (PS2)
Giappone 30 giugno 2010 (PSP)

Genere Visual novel, Simulatore di appuntamenti
Tema Erotico
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Windows, PlayStation 2, PlayStation Portable
Supporto DVD, UMD
Fascia di età 18+ (PC, PSP), 15+ (PS2)
School Days
serie TV anime
Titolo orig. スクールデイズ
(Sukūru Deizu)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore 0verflow
Regia Keitaro Motonaga
Studio TNK
Rete Chiba TV
1ª TV 3 luglio 2007 – 27 settembre 2007
Episodi 12 (completa)
Target seinen
Generi scolastico, drammatico, tragedia, ecchi

School Days (スクールデイズ Sukūru Deizu?) è un videogioco erotico pubblicato nel 2005 dalla 0verflow per PC e PlayStation 2 ed adattato in manga e in un anime di 12 episodi andato in onda nella seconda metà del 2007.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Makoto è un ragazzo alle prese con i primi problemi di cuore. In particolare è innamorato di una ragazza che vede ogni mattina sul treno, Kotonoha Katsura, ma alla quale ancora non ha rivelato i propri sentimenti. Un giorno, parlandone con Sekai Saionji, la sua compagna di banco, viene aiutato da questa a fare la conoscenza della ragazza e alla fine i due iniziano a frequentarsi assiduamente. Nel contempo anche Sekai si accorge di provare una certa attrazione per Makoto, ma il suo giuramento di aiutare la coppia a stare insieme le proibisce di rovinare il rapporto dei suoi due amici e dichiararsi.

A questo punto però scopriamo che mentre Makoto non vede l'ora di sperimentare il sesso con la sua nuova partner, Kotonoha Katsura ha diversi problemi psicologici che le impediscono di accontentare subito il ragazzo. Sekai invita allora Makoto a provare con lei ciò che vorrebbe fare con la sua ragazza, con la scusa di insegnargli ad essere un buon fidanzato nell'intimità.

Makoto inizia però a frequentare e ad andare a letto anche con tante altre ragazze, non rendendosi conto in questo modo di ferire i sentimenti di Kotonoha (con cui non ha mai chiuso definitivamente il rapporto) e della stessa Sekai, finché un giorno i nodi vengono al pettine e il ragazzo sarà costretto a prendersi le proprie responsabilità.

L'anime rielabora solo uno dei finali della visual novel e principalmente ad essi è dovuta la sua notorietà (difatti, fra positivi e negativi in tutto ve ne sarebbero ventuno[1]).

Nel manga, invece, a perire sarà unicamente la stessa Katsura, che verrà uccisa da Sekai per gelosia e rinvenuta esanime dalla sorellina in un lago di sangue.

Critiche all'anime[modifica | modifica wikitesto]

School Days è una storia di ambientazione scolastica sostanzialmente atipica, nel senso che gran parte dell'opera rispecchia il classico dipanarsi della trama delle cosiddette serie "harem" a sfondo sentimentale (ovverosia, quelle in cui un unico personaggio maschile si ritrova circondato da diverse ragazze con cui intraprenderà o meno una relazione).

A tre quarti dalla fine, però, inizia a diventare chiaro che da commedia scolastica quale inizialmente pareva la storia si trasformi in una tragedia, pilotata in modo piuttosto lampante da una sceneggiatura che parodizza il genere stesso di appartenenza. In particolare il personaggio principale, Makoto, a differenza della piega romantica che assumerebbe il modello stereotipato di pertinenza, si trasforma in un insensibile e cinico ipersessuale conteso da diverse compagne di classe a cui, senza badare minimamente a possibili conseguenze del proprio operato, si concede indiscriminatamente.

Quindi, il primo punto a cui sono seguite diverse critiche è proprio questa spensieratezza di Makoto e la sua totale incapacità di valutare le proprie azioni e i sentimenti altrui.

L'atipicità dell'anime è riscontrabile soprattutto nel finale, con il violento atto che chiude la relazione tra i tre protagonisti; talmente violento che in Giappone è stato trasmesso solo diverso tempo dopo il penultimo episodio, per via di alcuni richiami a fatti di cronaca nera realmente accaduti[2].

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Makoto Itou (伊藤 誠) - tipico adolescente alle prese con le prime esperienze sessuali. Si innamora di Kotonoha Katsura sul treno e diventa il suo fidanzato per poi lasciarsi andare con diverse altre compagne senza alcun problema ferendo i sentimenti della ragazza, per poi ferire anche Sekai, senza pensare affatto alle conseguenze e qualsiasi ragazza si ritrovi da sola con lui finisce col farci sesso. Alla fine verrà ucciso da Sekai, incinta di lui e furiosa di vederlo così menefreghista nei confronti del figlio che porta in grembo e del suo continuare a pensare solo al sesso, con una serie di pugnalate sul corpo. La sua testa verrà poi tagliata e presa da Kotonoha, ormai in stato mentale disturbato gravemente, che la porterà con sé anche in una gita in barca che doveva fare con lui, tenendo la testa del ragazzo stretta a sé sul letto, dichiarandosi felice di stare da sola con lui finalmente. Nel manga, invece, Makoto è preso soltanto in mezzo a questo triangolo con Kotonoha e Sekai, altre ragazze non sono coinvolte. Comprendendo i suoi errori e di aver ferito entrambe, capisce di essere innamorato di tutte e due. Non potendo però decidere, Makoto capisce che è meglio rompere con entrambe. Così ne parla prima con Sekai e poi, davanti a lei, confessa tutto a Kotonoha facendole le sue più sentite scuse. Kotonoha, davanti a lui, tenta di uccidere Sekai tagliandole la gola con un coltello ma lui, mettendosi in mezzo, rischia di restare ucciso a propria volta. Sopravvive, anche se ferito, e si riposa in ospedale, curato da Sekai. Makoto le chiede delle condizioni di Kotonoha, ripetendo di essere responsabile del suo folle gesto, perché l'ha ferita. Decide che andrà a stare da lei, per cercare di alleviare la sua sofferenza e farsi perdonare per gli errori commessi. Tuttavia la sorellina di Kotonoha gli telefona e gli rivela di aver trovato la sorella in un lago di sangue, subito dopo Makoto capisce che è stata Sekai, palesemente disturbata mentalmente. Cosa che annienta Makoto, che si sente colpevole di tutto.
  • Kotonoha Katsura (桂 言葉) - timida e introversa, trova difficoltà a spingersi oltre il semplice bacio sulle labbra con Makoto, il suo ragazzo, e questa risulterà una concausa della rottura con lui. Nonostante lui rompa con lei, lei non fa altro che sostenere di fronte a tutti e a lui stesso di essere la sua fidanzata. In uno stato di shock per aver visto Makoto preferire Sekai copula, senza neanche pensare a ciò che sta facendo, con Taiseki, amico di Makoto. Dopo che Makoto le dice chiaramente di averla lasciata, lei non fa che piangere e cade in uno stato mentale gravissimo, continuando a dire di essere la sua fidanzata. Arriverà persino a tagliare la testa di Makoto (prendendola dal cadavere stesso dopo che Sekai lo uccide) e portarsela nello yatch stringendola a sé, felicemente, sul letto. Ma la sera prima uccide Sekai, incinta di Makoto, e le sventra lo stomaco per vedere se ci fosse o meno un figlio, dicendo che lei mentiva a proposito della gravidanza (bisogna evidenziare che neppure Sekai possedeva un equilibrio mentale molto stabile, avrebbe potuto mentire a Makoto per non perderlo, ma il dubbio sul fatto che fosse rimasta incinta rimane, poiché essendo incinta da poco il feto non avrebbe avuto ancora il tempo di formarsi tanto da essere visibile, inoltre le sue nausee mattutine sarebbero un'ulteriore prova della sua maternità). Nel manga, invece, è l'unica del trio a morire. All'inizio, quando Makoto le confessa la verità assumendosi le proprie responsabilità, tenta di tagliare la gola a Sekai con un coltello dicendo che sarebbe meglio per tutti se lei morisse, ma Makoto si mette in mezzo e viene ferito, finendo in ospedale. In ospedale, Makoto riceve una telefonata dalla sorellina di Kotonoha, disperata perché la sorella è morta in un lago di sangue, per mano di Sekai che dopo il suo tentato omicidio la ritiene responsabile di tutti i problemi di Makoto.
  • Sekai Saionji (西園寺 世界) - Amica e compagna di banco di Makoto, giura di farlo fidanzare con Kotonoha Katsura, invaghendosi a sua volta del ragazzo. Resterà incinta di lui ma, di fronte al menefreghismo del ragazzo e al suo disinteresse nei suoi confronti a favore di qualsiasi ragazza pronta a concedersigli, lo ucciderà in preda al dolore e alla rabbia con una serie di pugnalate. La sera seguente incontra Kotonoha e le dice che la sua gravidanza non è una bugia come Kotonoha sostiene, quest'ultima le dice di chiederlo a lui e le indica lo zaino, al cui interno c'è la testa di Makoto. Kotonoha si scaglierà su di lei col coltello con cui l'ha tagliata e Sekai cercherà di difendersi estraendo quello che ha ucciso il ragazzo, ma viene fermata da Kotonoha che la uccide e le apre il ventre. Nel manga, invece, le cose vanno diversamente. Makoto ammette di amarla, ma di tenere anche a Kotonoha, quindi le fa le sue più sentite scuse e le confessa che preferirebbe tornare ad essere amici. Sekai, delusa e triste, riesce però a sorridere e ad accettare la cosa, raccomandando a Makoto di non far soffrire più Kotonoha. Subito dopo Makoto si scusa con Kotonoha, assumendosi le sue responsabilità, Kotonoha lo perdona. Tuttavia si scaglia su Sekai con un coltello, dicendo che non avrebbe dovuto sedurre il suo fidanzato e che Makoto è soltanto suo. Makoto si mette in mezzo e viene ferito al suo posto, lasciando sconvolte entrambe. Una settimana dopo, Makoto riceve una telefonata dalla sorella minore di Kotonoha, che lo informa in lacrime che la ragazza è in un lago di sangue. Subito dopo Sekai dice a Makoto che aveva deciso di dimenticare lui e lasciarlo stare con Kotonoha, ma dopo il suo tentato omicidio, Sekai è impazzita. Dice che da quando li ha presentati, Makoto non ha avuto altro che problemi e che quindi sarà lei, col suo amore, a far stare meglio Makoto. Sekai ha ucciso Kotonoha, in modo da poter far tornare le cose com'erano prima che lui e Kotonoha si conoscessero.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Confession
「告白」 - kokuhaku
3 luglio 2007
2 The Distance Between the Two of Them
「二人の距離」 - futari no kyori
10 luglio 2007
3 Crossing Thoughts
「すれ違う想い」 - surechigau omoi
17 luglio 2007
4 Purity
「無垢」 - muku
24 luglio 2007
5 Ripple
「波紋」 - hamon
31 luglio 2007
6 A Revealed Relationship
「明かされた関係」 - akasa re ta kankei
7 agosto 2007
7 Festival Eve
「前夜祭」 - zenyasai
14 agosto 2007
8 School Festival
「学祭」 - gaku sai
21 agosto 2007
9 After Evening Festival
「後夜祭」 - goya sai
28 agosto 2007
10 Mind and Body
「心と体」 - kokoro to karada
4 settembre 2007
11 Everyone's Makoto
「みんなの誠」 - minna no makoto
11 settembre 2007
12 School Days
「スクールデイズ」 - sukūrudeizu
18 settembre 2007
OAV School Days: Magical Heart Kokoro-chan
「スペシャル ~マジカルハート☆こころちゃん~」 - supesharu: majikaru haato kokoro chan
28 marzo 2008

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Apertura[modifica | modifica wikitesto]

  • "Innocent Blue (イノセント・ブルー)" di DeviceHigh

Chiusura[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Usotsuki (ウソツキ)" di CooRie
  2. "Ai no kakera (愛のカケラ)" di Miyuki Hashimoto
  3. "Waltz (ワルツ)" di Kanako Itou
  4. "Kioku no Umi (記憶の海)" di yozuca
  5. "Look at me" di YURIA
  6. "Anata ga...Inai -Remix Version.- (あなたが…いない-Remix Version.-)" di Minami Kuribayashi
  7. "Namida no Riyuu" di Minami Kuribayashi
  8. "Still I Love You (Still I love you ~みつめるよりは幸せ~) " di KIRIKO

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ School Days Endings
  2. ^ Studentessa assassina il padre, rinviata la messa in onda del finale di School Days (in giapponese)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]