Ricardinho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Ricardinho (disambigua).
Ricardinho
Ricardinho.JPG
Dati biografici
Nome Ricardo Luiz Pozzi Rodrigues
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 176 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Ponte Preta Ponte Preta
Ritirato 2012 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1995-1997 Parana Paraná 29 (1)
1997-1998 Bordeaux Bordeaux 18 (1)
1998-2001 Corinthians Corinthians 81 (16)
2002-2003 San Paolo San Paolo 39 (4)
2003-2004 Middlesbrough Middlesbrough 0 (0)
2004-2005 Santos Santos 72 (20)
2005-2006 Corinthians Corinthians 8 (1)
2006-2008 Besiktas Beşiktaş 43 (8)
2008-2009 Al-Rayyan Al-Rayyan 24 (9)
2009-2011 Atletico Mineiro Atlético Mineiro 41 (7)
2011-2012 Bahia Bahia 21 (0)
Nazionale
2000-2006 Brasile Brasile 21 (1)
Carriera da allenatore
2012 Parana Paraná
2013 Ceara Ceará
2013 Avai Avaí
2014- Ponte Preta Ponte Preta
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Corea del Sud-Giappone 2002
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 gennaio 2012

Ricardo Luiz Pozzi Rodrigues, detto Ricardinho (San Paolo, 23 maggio 1976), è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista. campione del mondo con la Nazionale brasiliana nel 2002.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Ricardinho ha giocato nel Paraná prima di approdare, nel 1997, al Bordeaux, nel campionato francese. Un anno dopo torna in Brasile per giocare al Corinthians dove resta fino al 2002, e, successivamente, al São Paulo fino a gennaio 2004. Dopo una breve parentesi in Inghilterra, al Middlesbrough (febbraio-aprile 2004), passa al Santos dove resta fino a dicembre 2005. Firma per il Corinthians per la seconda volta il 18 gennaio 2006.

Nella sessione estiva del calciomercato 2006 passa al Beşiktaş.

Nel 2009 l'ex Middlesbrough, Beşiktaş e Bordeaux fa il suo ritorno in patria firmando un contratto che lo legherà al suo nuovo club fino al dicembre 2011.

Il 28 maggio 2011 Ricardinho lascia l'Atlético Mineiro e si accasa al Bahia, con cui conclude la sua carriera agonistica.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha collezionato 24 presenze e un gol con la nazionale verde-oro, esordendo il 28 marzo 2000 nel match di qualificazione al mondiale Colombia-Brasile 0-0.

Ha giocato 4 partite al mondiale 2002 e 3 alla Confederations Cup 2003.

È stato selezionato da Carlos Alberto Parreira tra i 23 convocati a partecipare ai mondiali 2006. Subentra due volte contro Giappone e Ghana e in quest'ultima partita fornisce l'assist a Zé Roberto per il gol del 3-0.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Il 18 gennaio 2012 intraprende la carriera di allenatore, guidando il Paraná Clube.[1]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Paraná: 1995, 1996, 1997
Corinthians: 1999, 2001
Corinthians: 1998, 1999
Santos: 2004
Corinthians: 2002
Corinthians: 2002

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Corinthians: 2000

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Corea del Sud-Giappone 2002

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1996, 2000, 2004

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (PT) Ricardinho abandona carreira de jogador e vira técnico do Paraná Clube in UOL Esporte, 18 gennaio 2012. URL consultato il 17 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]