Pucaranra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pucaranra
Pukaranra
Stato Perù Perù
Altezza 6.147 m s.l.m.
Catena Cordillera Blanca, Ande
Coordinate 9°23′19.86″S 77°21′02.56″W / 9.38885°S 77.35071°W-9.38885; -77.35071Coordinate: 9°23′19.86″S 77°21′02.56″W / 9.38885°S 77.35071°W-9.38885; -77.35071
Data prima ascensione 5 luglio 1948
Autore/i prima ascensione B. Lauterburg, F. Marmillod, R. Schmid, F. Sigrist.
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Perù
Pucaranra
Pukaranra

Il Pucaranra (6.147 m) (quechua Pukaranra) è una montagna della Cordillera Blanca, in Perù, nel dipartimento di Ancash.

Aspetto fisico[modifica | modifica wikitesto]

La montagna fa parte del massiccio montuoso chianato Macizo del Chinchey, che occupa la parte centro-meridionale della Cordillera Blanca. Il Pucaranra si presenta come una massiccia piramide di roccia e ghiaccio.[1]

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dalle parole quechua puka (rosso) e ranra (montagna rocciosa). Il nome della montagna significa dunque “montagna rossa”.[2]

Alpinismo[modifica | modifica wikitesto]

I primi a raggiungere la cima del Pucaranra sono stati gli svizzeri Bernard Lauterburg, Frédy Marmillod, Rüdi Schmid e Fritz Sigrist il 5 luglio 1948, salendo attraverso la cresta sud-est dalla Laguna Cuchillacocha.[3] Una notevole impresa alpinistica su questa montagna la compì nel 1977 Nicolas Jaeger, salendo in solitaria dalla Laguna Palcacocha e aprendo una nuova difficile vie sulla cresta nord-ovest del Pucaranra, per poi, raggiunta la cima, concatenare in un secondo giorno la salita al vicino Palcaraju per un'altra via nuova lungo la cresta sud-est di quest'ultimo.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tomé, op. cit., pag. 176
  2. ^ Topónimos del Quechua Yungay. URL consultato il 13 dicembre 2009.
  3. ^ Anuario 1948, op. cit., pag. 10
  4. ^ American Alpine Journal – 1978 (pdf)URL consultato il 13-12-2009

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Montagna