PowerBook 160

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PowerBook 160
PowerBook-76625.jpg
PowerBook 165
Classe di computer Laptop
Paese d'origine USA
Produttore Apple
Inizio commercializzazione 19 ottobre 1992
Fine commercializzazione 1º maggio, 1994
Prezzo di lancio 3870 US$
CPU Motorola 68030
Frequenza 25 MHz
L1 Cache 512 B
Bus 25 MHz
ROM 1 MB
RAM di serie 4 MB
RAM massima 14 MB
Slot RAM 1 slot RAM da 85 ns
Slot 1 proprietario
Display incorporato LCD 10" matrice passiva
Drive incorporati Floppy Disk: 1,44 KB; disco rigido 160 MB SCSI
Risoluzioni video 640 x 400 4 bit (scala di grigio) 160 e 165
Scheda audio Ingresso audio 8 bit Stereo
Uscita audio a 8 bit Stereo
Comunicazione AppleTalk
Porte 1 ADB, 2 seriali, altoparlante, SCSI
SO di serie System 7.0.1
Consumo 17 Wh
Peso 3,1 kg

Il PowerBook 160 è computer portatile posto in vendita dalla Apple Computer assieme al PowerBook 145 e al PowerBook 180 nell'ottobre 1992. Quando fu offerto al pubblico costituiva il modello intermedio sostituendo in questo ruolo il precedente PowerBook 140. Il design dell'involucro esterno era lo stesso del PowerBook 180, ma l'elettronica era equipaggiata con un processore Motorola 68030 meno potente, da 25 MHz CPU e senza FPU, allo come prima era il 145. Al contrario di questo, il PowerBook 160 venne prodotto con un display a cristalli liquidi a matrice passiva da 10 pollici, che per la prima volta era in grado di mostrare una scala di grigi (grayscale) a 4-bit. Come in precedenza il Macintosh Portable, il 160 e il 180 furono i primi PowerBook ad avere una porta video esterna per il colore, e un aumento della RAM massima a 14MB. Entrambi i PowerBook introdussero una nuova caratteristica di risparmio di energia che permetteva ai loro processori di lavorare a una velocità più bassa, 16 MHz, la stessa del 140 originale. Il modello fu venduto fino al maggio 1994.

PowerBook 165[modifica | modifica wikitesto]

Nel 165 fu posto un processore a 33 MHz e un disco rigido standard più capace. Accanto al PowerBook 145B, questo modello fu l'ultimo che faceva veramente parte della serie 100 dei PowerBook e l'ultimo laptop della Apple ad avere due porte seriali (stampante e modem). Il suo successore come modello base, il PowerBook 150, fu venduto ancora per un anno e, sebbene usasse lo stesso case del 140, la sua struttura interna era basata sul PowerBook Duo e sul PowerBook 190, un PowerBook della serie 100 solo di nome, dato che usava la scheda madre e il case del PowerBook 5300.

PowerBook 165c[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi PowerBook 165c.

Il 165c (illustrato) era identico al 165, eccetto per il fatto di avere una FPU 68882 e un display LCD a colori a matrice passiva in grado di mostrare 256 colori. A causa del display a colori più spesso, il case esterno fu ridisegnato, assomigliando così di più a quello usato dalla serie PowerBook Duo. Il PowerBook 180c ebbe la stessa modifica.

Famiglia PowerBook originali

PowerBook 100 | PowerBook 140 | PowerBook 145 | PowerBook 145B | PowerBook 150 | PowerBook 160 | PowerBook 165 | PowerBook 165c | PowerBook 170 | PowerBook 180 | PowerBook 180c | PowerBook 190 | PowerBook 190cs | PowerBook Duo 210 | PowerBook Duo 230 | PowerBook Duo 250 | PowerBook Duo 270c | PowerBook Duo 280 | PowerBook Duo 280c | PowerBook 520 | PowerBook 520c | PowerBook 540 | PowerBook 540c | PowerBook 550c | PowerBook 1400c/cs | PowerBook 2400 | PowerBook Duo 2300c | PowerBook 3400 | PowerBook 5300 | PowerBook 5300c | PowerBook 5300ce | PowerBook 5300cs