Polittico del 1472

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Polittico del 1472
Polittico del 1472
Elaborazione grafica
Autore Carlo Crivelli
Data 1472
Tecnica tempera e oro su tavola
Dimensioni ?
Ubicazione Smembrato

Il Polittico del 1472 (o Fesch o Eckinson) è un dipinto a tempera e oro su tavola di Carlo Crivelli, datato al 1472 su pannello centrale e oggi smembrato tra musei europei e americani.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Una prima ricostruzione del polittico si ebbe con Venturi nel 1933, perfezionata poi da Berenson (1958) e Seri (1961). Non se ne conosce la provenienza originaria, che probabilmente era Fermo o i suoi dintorni, in cui l'artista era attivo in quegli anni. Amico Ricci ricordò infatti, nel 1834, una Madonna e santi di Crivelli nella chiesa di San Domenico a Fermo venduta poco tempo prima: ipotesi tutt'altro che improbabile per la presenza di san Domenico tra i santi del registro centrale in posizione preminente a destra della Madonna.

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

Il polittico, stilisticamente affine a quello di Massa Fermana, aveva cinque scomparti nel registro principale, sormontati da una Pietà forse circondata da altri quattro santi a mezza figura non identificati. In basso la predella doveva contenere non meno di undici scomparti con santi a mezza figura sotto arcatelle, dei quali se ne conoscono oggi cinque.

Possibile ricostruzione[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Crivelli - Pietà - WGA05790.jpg
Brooklyn Museum - Saint James Major part of an altarpiece - Carlo Crivelli.jpg Carlo crivelli, san nicola di bari.jpg Carlo crivelli, madonna linsky.jpg Carlo crivelli, san domenico.jpg Carlo Crivelli - St George - WGA5797.jpg
Carlo crivelli, san pietro.jpg Carlo crivelli, san bartolomeo.jpg Carlo Crivelli, salvatore, c. 1470, El Paso Museum of Art.jpg Carlo crivelli, san giovanni evangelista.jpg Carlo crivelli, san filippo apostolo.jpg

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pietro Zampetti, Carlo Crivelli, Nardini Editore, Firenze 1986. ISBN non esistente

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura