Parigi-Brest-Parigi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parigi-Brest-Parigi
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara individuale
Categoria Uomini professionisti
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Francia Francia
Cadenza Annuale
Apertura ottobre
Partecipanti Variabile
Formula Corsa in linea
Storia
Fondazione 1891
Soppressione 1951
Numero edizioni 7

La Paris-Brest-Paris (it. Parigi-Brest-Parigi) è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada che si svolge tra Parigi e Brest, in Francia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque come gara per professionisti nel 1891, quando venne ideata da Pierre Giffard ed organizzata dal quotidiano "Auto-Vélo". Si svolse ogni dieci anni dal 1891 al 1951, su di una distanza totale di 1200 km.
L'ultima edizione aperta ai professionisti fu quella del 1951, in quanto "L'Équipe", che organizzava l'evento, non trovò più concorrenti.
Dal 1951 è una corsa amatoriale ed è organizzata e disputata ogni quattro anni.

L'ultima edizione finora disputata è stata quella del 2011.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'edizione 1951.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1891 Francia Charles Terront Francia Pierre Jiel-Laval Francia Henri Couillibeuf
1901 Italia Maurice Garin Francia Gaston Rivierre Francia Hippolyte Aucouturier
1911 Francia Émile Georget Francia Octave Lapize Francia Ernest Paul
1921 Belgio Louis Mottiat Francia Eugène Christophe Francia Emile Masson sr
1931 Australia Hubert Opperman Belgio Léon Louyet Italia Giuseppe Pancera
1948 Belgio Albert Hindrickx Belgio François Neuville Italia Mario Fazio
1951 Francia Maurice Diot Francia Edouard Muller Francia Marcel Hendrickx

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Paris-Brest-Paris (Fra) - Ex, memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 01-08-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo